Pizzoccheri

pizzoccheri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I Pizzocheri sono un formato di pasta, tipo tagliatella ma più corto , ricavato da un impasto composto perlopiù da farina di grano saraceno. Questo è un piatto tipico Lombardo, più precisamente della bellissima Valtellina e ancor più dettagliatamente, il paese di origine di questo prodotto, che detiene la nomina della “patria del Pizzochero” è Teglio. Questa cittadina bellissima, Teglio, durante l’estate propone la -fiera del Pizzocchero- se passate da quella zona fateci un salto mangerete una vera prelibatezza, io ci sono stata e ci tornerò con piacere. Questa pasta saporita , viene condita con verza o coste , patate e formaggio Casera, tipico formaggio della zona e burro.

Un piatto corposo senza dubbio ricco e saporito; un piatto antico della tradizione montanara Valtellinese, una vera prelibatezza , di semplice esecuzione; anche se alcuni passaggi sono fondamentali.

La ricetta prevede due versioni, quella senza salvia scaldata nel burro da rovesciare sul piatto finito e quella con ; io preferisco aggiungere un trito di salvia alla fine scaldato nel burro fuso con l’aglio. Sul sito dell’accademia del Pizzocchero questa parte non viene riportata, mentre, sulle confezioni di Pizzoccheri artigianali acquistate sul luogo questo passaggio viene riportato proprio nella ricetta, quindi io continuo a prepararla così come tanto ci piace 🙂 Ecco a voi la ricetta dei Pizzoccheri :

Ingredienti per 5 persone:

-500 g di Pizzoccheri ( pasta di grano saraceno formato tipo tagliatella)

-300/350 g di verza pulita ed affettata ( o coste di bietole)

-200 g di formaggio grattugiato

-300 g di patate pulite e tagliate in tocchi

-300 g di formaggio  Tipico Casera tipico, a dadini, in alternativa la Fontina o un formaggio saporito a media stagionatura

– 3 spicchi di aglio tritati e privati dell’anima

-200 g circa di burro

-foglie di salvia a piacere (pulite e sminuzzate)

-sale e pepe q.b.

Preparazione:

In una capiente pentola unire le patate e le verze , aggiungere abbondante acqua salata e cuocere dal bollore per circa 10 minuti. Trascorso questo tempo aggiungere i Pizzoccheri, mescolare con cura e portare la pasta a cottura.

In un pentolino lasciare fondere il burro con l’aglio tritato e la salvia sminuzzata.

Prendere una casseruola precedentemente scaldata e con una schiumarola prelevare una parte di Pizzocheri e verdura e versare nella casseruola calda, aggiungere il Formaggio Casera ed una prima spolverata di formaggio grattugiato. Prelevare la rimanenza di Pizzocheri e verdure dalla pentola versare nuovamente in casseruola e terminare con il resto del formaggio Casera e grattugiato.

Ora rovesciare la profumatissima amalgama di burro fuso , aglio e salvia sui Pizzoccheri e in ultimo dare una bella macinata di pepe.

Servire caldissimo 🙂

Pizzoccheri

pizzoccheri

 

Seguimi su Facebook

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti su Ricetta: Pizzoccheri

I Commenti sono chiusi.