Se vi piacciono i ceci questa focaccia o questa pizza, non so nemmeno io come definirla con precisione, non potrà che piacervi. Non è la classica focaccia, o la classica pizza, e non è nemmeno una Farinata, è qualcosa che si colloca a metà ,più o meno. L’inconfondibile sapore di ceci è la cosa più caratteristica così come la morbidezza e friabilità di questo impasto. Va detto che, quando lo lavorerete, dopo la lievitazione, per stenderlo non avrete un impasto elastico tra le mani come quello della pizza, ma bensì qualcosa che assomiglia più ad un impasto per la pasta frolla. Lavoratelo con le mani e stendetelo più che potete nella teglia; ed il mattarello usatelo solo per aiutarvi. Ricordatevi di ungere la teglia prima di stendere l’impasto. Dopo che avrete lavorato gli ingredienti , ed avrete impastato il tutto lasciate lievitare almeno un’ora se sono due è anche meglio 🙂 . Secondo me l’idea di questa pizza può suggerire oltre al pasto , un antipasto o tagliata in piccoli pezzi accompagnare un buon aperitivo.

Ingredienti per una teglia capiente per pizza:
-500 g di farina di ceci
– da 150 a 200 g di farina “0” ( aggiungetela poco alla volta così potrete regolarvi per la giusta quantità )
-350 ml di acqua
-1 cucchiaio di olio evo
-1 bustina di lievito
-2 cucchiaini di zucchero
-2 cucchiaini di sale
-1cucchiaino di miele
Per la farcitura (a vostro piacere) io ho usato:
-7 pomodorini lavati e tagliati in 4
-2 cipollotti rossi
-sale q. b. Sopra la pasta stesa prima di condire
-150 g di mozzarella in tocchi
-50 g di mortadella a dadini
-origano

Impastare insieme gli ingredienti. Io nella ciotola della planetaria parto sempre mettendo prima le cose liquide, poi la farina con il sale, lievito lo zucchero e così via. Impasto tutto insieme e lascio riposare circa due ore , tenendo l’impasto coperto in luogo fresco e asciutto.
Ora l’impasto è pronto. Ungete una teglia appoggiatevi dentro l’impasto e con l’aiuto delle mani stendetelo piano piano sia con le mani che con il mattarello , fino a stenderlo bene nella teglia. Io ho usato i polpastrelli umidi di acqua affinché l’impasto non si attaccasse alle dita. Ho lasciato riposare ancora una decina di minuti. Successivamente ho salato la pasta stesa nella teglia, e ho aggiunto tutti gli altri ingredienti affettati o sminuzzati o tagliati a dadini , infine ho aggiunto l’origano. Ho infornato per circa 30 minuti a 180° senza ventola.
Va sempre ricordato che i tempi di cottura di ogni forno possono essere variabili; quindi suggerisco sempre prima di sfornare di controllare il centro della nostra pizza e di valutare i tempi di cottura in base al nostro forno. Non fatela asciugare troppo perché l’impasto rimane comunque piu’ asciutto di una classica focaccia.
Il sapore di questa pizza, o di questa focaccia è veramente delizioso è piaciuto tanto anche alle mie figlie ; io trovo che sia una valida alternativa alla classica pizza , in quanto la farina di ceci è ottenuta da questi legumi che tanto ci fanno bene.
🙂 ecco il risultato:

20140311-131455.jpg

20140311-131620.jpg
Grazie per aver letto la mia ricetta , pernon perdere le altre seguimi su Facebook

Print Friendly, PDF & Email

5 Commenti su Ricetta: pizza/focaccia con farina di ceci

    • 🙂 brava mary, sglutinala e fammi sapere 🙂 ma fallo con l’acqua 😉

I Commenti sono chiusi.