Faremo lo yogurt bianco a mano senza usare la yogurtiera.

Questa ricetta l’ho imparata da “Paoletta anice e cannella”, forse scritta diversamente , ma nemmeno molto, comunque la fonte da cui ho imparato e appreso questa fantastica  tecnica e’ lei.

Io l’ho provato la scorsa primavera per la prima volta, e non l ho piu’ lasciato.

Voi intolleranti al latte, non abbiate paura, lo yogurt e’ ben tollerato e facilmente digeribile anche per voi 😛

Il risultato sara’ uno yogurt bianco intero, cremoso… dal gusto casalingo.

Ne otterremo circa un litro.

Non abbiate paura, la prima volta non sara’, probabilmente un successone, ma la seconda volta che lo farete,sarete piu’ sciolte/i e pratiche e senza dubbio alcuno otterrete un buon risultato.

Utilizzo, per questa procedura latte fresco intero.

Se ci fosse ,chi volesse usare il latte parzialmente scremato , ed ottenesse un buon risultato… beh, mandatemi la ricetta con gli ingredienti pesati e le tempistiche e la scriveremo nelle ricette come yogurt bianco magro; al momento a me e’ ben riuscita solo questa e quindi ve la propongo, perche’ … vuoi mettere fare lo yogurt con le tue mani  e uno yogurt a costo bassissimo???

Potrete gustarlo solo , o con del miele,oppure con un cucchiaino di zucchero, con della frutta fresca, marmellata oppure con i cereali; per un ottima merenda o ancor meglio una colazione sana.

Questo yogurt si conserva in frigorifero per circa 15 giorni 🙂

Se ve ne avanzassero un paio di cucchiai, riutilizzateli come “madre” per il prossimo yogurt che preparerete.

INGREDIENTI:

-1 litro di latte fresco intero

-2 cucchiai di yogurt bianco intero (vasetto comprato)

OCCORRENTE:

-1 pentolino in acciaio ben pulito

-1 contenitore in plastica o vetro a chiusura preferibilmente ermetica

-1 colino

-1 morbido canovaccio di ciniglia ( o un vecchio maglione, o un pezzo di lana , una vecchia sciarpa)

-1cucchiaio pulito

-1 termometro per alimenti

-1 piatto pulito o un coperchio

Procedura:

Versiamo il latte nel pentolino ed accendiamo il fuoco tenendolo basso,tenete controllato e dopo qualche minuto iniziera’ a bollire leggermente, controlliamolo senza perderlo d’occhio e quando bollirà e la panna iniziera’ ad alzarsi verso il bordo del pentolino , spegniamo il fuoco e col cucchiaio ben pulito leviamo la panna in superfice, non ci servira’,  quella e’ la parte piu’ grassa che noi leveremo.

Copriamo il nostro pentolino con un coperchio o con un piatto e lasciamo raffreddare a temperatura ambiente; quando il latte avra’ raggiunto circa i 38-40 gradi, o comunque quando sara’ tiepido potremo procedere.

Prendiamo due cucchiai di yogurt del nostro vasetto, che dovrebbe avere, per un miglior risultato una scadenza il piu’ lunga possibile,e versiamoli nel contenitore a chiusura ermetica ,poi iniziamo col versare il latte nel contenitore , filtrandolo col colino, ne verseremo un po’ , poi mescoleremo, ne verseremo dell’altro e mescoleremo, procederemo cosi’ fino a finire il latte che avremo nel pentolino.Chiudiamo il contenitore e copriamolo col panno caldo.

Avremo ottenuto un composto liquido.

Accendiamo il forno a circa 40°,deve diventare solo tiepido, ragione per cui dopo 60-70 secondi lo rispegnieremo; spento il forno ci infiliamo dentro il nostro contenitore pieno di “futuro” yogurt e lo lasceremo li a riposare al calduccio per 8 – 12 ore, senza piu’ toccarlo!!!

QUEL GIORNO NON VI DOVRA’ SERVIRE IL FORNO!!!

Magari infilate a dormire , nel forno lo yogurt coperto , la sera 😉

 

Trascorso questo tempo andra’ riposto in frigorifero a raffreddare per qualche ora…. dopodiché il vostro yogurt sara’ pronto per essere divorato 🙂

Attenzione all ‘estate… raffreddiamo il piu’ possibile il frigorifero.

yogurtyogurt bianco intero

 

 

Print Friendly, PDF & Email