[banner size=”300X250″]

Ieri ero alla disperata ricerca di un modo alternativo per cucinare la faraona che avevo in casa ; ho trovato questa ricetta che ho su un libro della B. Parodi ( faraona all’arancia) e l ho rivisitata un po’ a modo mio. Il risultato e’ stato sorprendente, una carne buona , morbida e saporita, si potrebbe dire che si sia quasi caramellata durante la cottura… Forse in foto non renderà bene, ma vi assicuro che ci sarà da leccarsi i baffi 🙂 e se qualche pezzettino , lo mangerete con le mani… vi leccherete anche le dita 😛

Faraona al mandarino

Ingredienti per 5/6 persone:

-2 kg di faraona in pezzi

-mezzo bicchiere scarso di salsa di soia senza sale

-sale rosa dell’Himalaya q.b. (lo trovate al supermercato)

-pepe q.b.

-2 mandarini

-2 cucchiai di miele

-olio evo q.b.

Preparazione:

Facciamo marinare la carne almeno 2 ore , io la metto in teglia e la copro con la stagnola ma se preferite potete usare i sacchetti sigillati alimentari, e la riponiamo in frigorifero il tempo necessario.

Adagiamo la carne nella teglia e vi versiamo sopra, in modo piu’ uniforme possibile, i seguenti ingredienti:

salsa di soia

sale, pepe

olio

succo di 1 mandarino ( non buttiamo il mandarino spremuto ci servirà dopo)

miele

Copriamo con la stagnola e lasciamo marinare.

Trascorso il tempo della marinatura, scaldiamo leggermente a fuoco moderato una padella capiente con un filo di olio e vi versiamo all’interno tutto il contenuto, carne e marinata.

Aggiungiamo il succo del secondo mandarino, cosi’ come  i mandarini spremuti ormai vuoti (lavati) , tutto in padella. Cuociamo a fuoco moderato , con coperchio per 30 minuti. Rigiriamo almeno due tre volte durante la cottura.

La nostra faraona al mandarino e’ pronta, servita con un insalata sarà perfetta !!!

Buon appetito!

faraona al mandarino

 

 

Print Friendly, PDF & Email