Ecco una ricetta, semplice semplice, che piu’ semplice non si puo’. Un piatto buono ;  la carne dell’agnello e’ gia’ molto saporita di suo, quindi io personalmente aggiungo qualche sapore, ma in linea di massima, in poche mosse e’ pronto per essere infilato in forno… per circa due orette, ma anche meno, dipende dalla grandezza dei pezzi di carne e dal nostro forno, ogni forno ha delle piccole variabili di cottura quindi io vi suggerisco in fondo alla ricetta un tempo minimo ed un tempo massimo di cottura, poi voi date una controllatina, cosi’ sarà perfetto 🙂

Io prediligo la carne al forno , mi piace la consistenza leggermente croccante fuori e tenera dentro , e non meno importante mentre la carne cuoce in forno, io ho tempo per fare altro, e come tutti sappiamo le cose da fare non mancan mai, anzi abbiamo una vasta scelta 🙂

ok procediamo con gli ingredienti 🙂

Per 5/6 persone:

-Circa 1,8 / 2 kg di agnello in parti

-3/4 rametti di rosmarino

-5/6 spicchi di aglio

-pepe q.b.

-sale q.b. ( io ho usato una macinata di sale grigio di Bretagna, la selezione dei vari sali li trovate anche al supermercato, con le indicazioni per l’uso segnate)

-olio evo per ungere la teglia

-vino , mezzo bicchiere scarso, io ho usato un vino rosso alla cannella che in cottura ha sprigionato un lieve profumo … ma anche un classico rosso o bianco andranno bene.

Occorrente:

Stagnola – teglia

Preparazione:

Se avete tempo , lasciate marinare l’agnello per un paio di ore almeno, prendera’ i sapori del rosmarino, l’aglio il vino , e la carne diventera’ morbida , ancor piu’ morbida. Altrimenti disponete in teglia e poi in forno.

Fate cosi’: prendete una teglia mettete sul fondo dell’olio, e il mezzo bicchiere di vino , adagiate la carne nella teglia e ponetevi sopra il rosmarino, l’aglio schiacciato, il pepe ed il sale, coprite con la stagnola e riponete in frigorifero per circa due ore, avendo cura di rigirare la carne almeno due volte. Potete anche utilizzare i sacchetti alimentari , metterete la carne e tutti gli altri ingredienti, sigillerete il sacchetto, massaggierete per bene il contenuto e metterete in frigorifero; successivamente verserete il tutto in una teglia unta, quando dovrete mettere in forno.

Abbiamo la teglia con la nostra carne marinata, il forno e’ gia’ bello caldo a 200° , copro la teglia  contenente la carne e tutti gli altri ingredienti ,con la stagnola ed inforno per 1 ora e mezzo due ore circa. Negli ultimi 20 – 25 minuti di cottura, togliamo la stagnola e mettiamo la modalità con ventola. Terminiamo la cottura … e il nostro agnello al forno e’ pronto.

Ideale da servire con patate al forno, o insalata, anche di pomodori .

Buon appetito 🙂

agnello al forno

agnello al forno

Print Friendly, PDF & Email

4 Commenti su Ricetta: Agnello al forno

  1. con questo piatto faccio impazzire i miei ometti, adorano l’agnello e io di certo nn rimango indietro 🙂

I Commenti sono chiusi.