Yogurt fatto in casa senza yogurtiera

Oggi vi propongo una ricetta-non ricetta semplicissima, lo Yogurt fatto in casa senza yogurtiera ! A me piace tantissimo lo yogurt, sopratutto d’ estate, lo mangio a colazione, metà mattina e merenda. Leggero e rinfrescante è ottimo sia al naturale che con aggiunta di frutta a pezzetti e cereali. Io lo preparo come faceva mia nonna, semplicemente con una bella copertina calda e una notte di riposo, il risultato è uno yogurt compatto e buonissimo che uso non solo da mangiare così al naturale ma anche per preparare deliziose torte e ciambelle, oppure è ottimo anche per dessert freddi, salse e creme.

Yogurt fatto in casa senza yogurtiera

Yogurt fatto in casa senza yogurtiera

Ingredienti

1 litro di latte ( fresco o a lunga conservazione )

mezzo vasetto di yogurt intero fresco

L’ ideale è avere mezzo vasetto di yogurt già preparato in casa ma andrà benissimo anche un vasetto acquistato al market nel banco frigo, l’ importante che sia biologico, potrete tranquillamente scegliere tra quello normale o senza lattosio, ovviamente in questo caso anche il latte dovrà essere senza lattosio.

Per il procedimento mettere il latte in un pentolino, se avete acquistato il latte fresco fatelo prima bollire a fiamma bassa per pochi minuti, spegnere la fiamma e lasciarlo intiepidire , mentre invece il latte a lunga conservazione non ha bisogno di questo passaggio.

Il latte dovrà avere una temperatura tra i 38 e i 41 gradi , ma se non avete il termometro alimentare usate il vecchio metodo della nonna ( come faccio io ) assaggiate con un cucchiaino, dovrà essere tiepido , se vi scottate la lingua lasciate raffreddare ancora.

Una volta pronto togliete la panna che si sarà formata sulla superficie mettetene un mestolino dentro un bicchiere e scioglietevi all’ interno lo yogurt con un cucchiaio.

Versate il tutto dentro il pentolino e date una mescolata veloce.

A questo punto potete scegliere di dividere lo yogurt ( che ancora si deve formare) nei barattoli mono porzione o in un unico contenitore, l’ importante che sia di vetro e che abbia il coperchio.

Adagiate il contenitore o i barattoli in un angolo della casa caldo e riparato da correnti e coprite bene con una grossa coperta o piumoncino e lasciate riposare per tutta la notte ( almeno 12 ore ) .

Il mattino seguente aprite la coperta e controllate , lo yogurt sarà bello cremoso e sodo.

Sistemate nel frigorifero e gustate dopo almeno un paio d’ ore, quando sarà bello fresco.

Buon appetito.

Con questo buonissimo e salutare yogurt potrete preparare anche :

Torta soffice yogurt e mele

Ciambellone yogurt e limone senza uova

Panini yogurt e nutella

Torta di fragole in sfoglia

Ciambellone yogurt e limone

Se ti è piaciuta la ricetta seguimi anche su Facebook  Google+  Twitter  Pinterest

Precedente Torta al latte con pinoli e mele Successivo Biscotti morbidi da inzuppare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.