Calamari al vino bianco

Un secondo piatto di pesce gustoso e saporito, la ricetta è semplice e prevede pochissimi ingredienti, l’ importante che i calamari siano freschissimi e di ottima qualità, fatevi consigliare dal vostro pescivendolo di fiducia in modo da non avere brutte sorprese, i Calamari al vino bianco sono ottimi serviti anche con qualche spicchio di limone o tagliati in piccoli pezzi possono diventare un ottimo antipasto serviti su deliziosi crostini aromatizzati all’ aglio, deliziosi da servire durante una cena magari proprio in questo periodo di feste.

Calamari al vino bianco
Calamari al vino bianco

Calamari al vino bianco

Ingredienti

4 calamari di media grandezza

2 spicchi d’ aglio

1 bicchiere di vino bianco secco

mezzo peperoncino (facoltativo)

prezzemolo fresco

un pizzico di sale

olio extra vergine d’ oliva

Pulire i calamari sotto l’ acqua corrente, staccare la testa tirando delicatamente, staccare il becco che si trova al centro dei tentacoli, rimuovere gli occhi e metterla a sgocciolare in un colapasta, svuotare il corpo dalle interiora e rimuovere la cartilagine, lavare bene l’ interno e mettere a sgocciolare lasciandolo intero.

In una padella mettere 3 o 4 cucchiai d’olio extra vergine di oliva e gli spicchi d’ aglio sbucciati ma lasciati interi, se lo gradite aggiungere anche il peperoncino, far rosolare per pochissimi minuti.

Aggiungere i calamari (attenzione agli schizzi!) e farli rosolare a fiamma vivace per almeno 5 minuti rigirandoli spesso, salare e sfumare con il vino bianco, continuare la cottura a fiamma vivace ancora qualche minuto, quindi coprire la padella e cuocere ancora per 15 minuti circa.

La cottura dipenderà anche dalla grandezza dei calamari, quindo dopo i 15 minuti provate con la forchetta a punzecchiare un calamaro, la forchetta dovrà entrare e uscire senza difficoltà, se dovessero essere ancora gommosi prolungate la cottura ancora per qualche minuto.

Una volta che la cottura è ultimata spolverizzare con una manciata di prezzemolo tritato freschissimo, mescolare e servire.

Buon appetito…

Se ti è piaciuta la ricetta seguimi anche su Facebook  Google+  Twitter  Pinterest

Calamari al vino bianco
Calamari al vino bianco

 

Precedente Torta soffice yogurt e mele Successivo Antipasti per le feste

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.