Spezzatino di carne con piselli, patate e carciofi

Uno spezzatino veramente buono, un piatto unico. Uno spezzatino ricco di sapori e cremoso per la consistenza data dalle patate. E’ arrivato il tempo dei carciofi che accompagneranno molte delle mie ricette invernali, assaporatele secondo questa mia ricetta, sarà un piatto succulento!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per lo spezzatino

  • 700 gspezzatino
  • 3patate
  • 4carciofi
  • 250 gpiselli surgelati
  • 1cipolla dorata
  • 1 gambo di sedano
  • Mezzacarota
  • 250 gpomodoro pelato (tagliati a pezzetti)
  • 100 mlvino rosso
  • 1 fogliaalloro
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale

Strumenti

  • Casseruola
  • Coperchio
  • Frullatore / Mixer
  • Cucchiaio di legno

Preparazione dello spezzatino

  1. Sbucciare una cipolla pelare una carota e pulire il sedano, lavare e tagliare finemente. In una casseruola li facciamo soffriggere per tre minuti con l’olio di oliva.

  2. Dopo aver soffritto bene gli odori aggiungere la carne tagliata a pezzi, rosolare nel soffritto, girandola su tutti i lati. La carne deve rosolare molto bene. Sfumare con il vino e si lascia evaporare. Aggiungere il pomodoro tagliato a pezzi mescolare, incorporare un pizzico di sale e una foglia d’alloro. Coprire il tutto con dell’ acqua e si lascia cuocere per un ora e mezzo da quando prende il bollore, coprire con un coperchio e abbassare il fuoco.

  3. Passata ora e mezza aggiungere i piselli congelati i carciofi tagliati a spicchi e le patate tagliate a tocchetti. Se fosse necessario si aggiunge altra acqua per far si che le verdure finiscono di cuocere.

  4. Lasciate riposare lo spezzatino per 5 min. e servire.

Consigli

Si conserva in frigo per 2/3 giorni chiuso ermeticamente. Io ho usato carne di vitello ma si può benissimo usare carne di tacchino o di bovino o di agnello. Le verdure sono uguali ma si usano quelle che piacciono di più in casa propria.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Pasta frolla al mascarpone Successivo Gnocchi di ricotta con panna e pancetta