Frittata di pasta con verdure

La frittata di pasta è una delle ricette di riciclo per eccellenza.

La frittata di maccheroni o spaghetti è un piatto tipico della tradizione culinaria napoletana e si prepara con ingredienti semplici e genuini; la sua storia ha origini antichissime e nasce dall’idea di “cibo povero” poiché per la sua realizzazione sono necessari solo: pasta e uova. 

Nella ricetta originale è possibile aggiungere anche formaggio e pepe, mentre nelle versioni più complesse si possono inserire anche altri ingredienti creando così una frittata farcita.

Questa frittata di pasta è ottima servita fredda  magari tagliata a quadretti e servita durante un apericena,

a pranzo oppure ad un pic nic o perchè no per pranzo in ufficio.

Puoi usare tutti i formati di pasta che preferisci come maccheroni, penne, spaghetti.

Inoltre puoi fare la frittata con pasta cotta avanzata del giorno prima per una cucina anti spreco.

Molto ricca di verdure ma per una versione più sfiziosa potete personalizzarla come preferite, unendo anche quegli ingredienti che vi sono rimasti in frigorifero, avanzi di altre ricette.

Potete prepararla quando vi resta della pasta il giorno prima infatti, è un ottimo svuota frigo!

Ma nessuno ci nega di cuocere la pasta e farla raffreddare.

Scopriamo insieme come preparare questo piatto.

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4/6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti per la Frittata di pasta con verdure

1 zucchina
300 g peperone rosso
1 zucchina (gialla se non si trova va bene verde)
Mezza cipolla bianca
250 g pasta (peso da cotta)
5 uova
sale
pepe
3 cucchiai da tavola parmigiano grattugiato
q.b. olio extravergine d’oliva
212,92 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 212,92 (Kcal)
  • Carboidrati 14,94 (g) di cui Zuccheri 1,08 (g)
  • Proteine 12,01 (g)
  • Grassi 12,01 (g) di cui saturi 4,39 (g)di cui insaturi 3,50 (g)
  • Fibre 1,47 (g)
  • Sodio 539,55 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 125 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Passaggi per la Frittata di pasta con verdure

Per iniziare la preparazione della frittata di pasta corta dovrete innanzitutto dedicarvi alle verdure.

Prendete, quindi, le zucchine, dopo averle lavate ed asciugate privatele delle due estremità e riducetele in cubetti o rondelle, a seconda del risultato finale che volete ottenere.

(Io avevo in casa le zucchine gialle e verdi ma se non trovate le gialle vanno bene anche solo le verdi).

E’ il momento quindi del peperone rosso. “Ma che potete utilizzare del colore che più preferite.”

Il peperone andrà privato del picciolo, di semi e filamenti interni e successivamente sciacquato sotto abbondante acqua fredda corrente.

Riducete il peperone in piccoli cubetti e quindi mettete da parte.

Sbucciare mezza cipolla e tagliarla finemente.

Le verdure andranno passate in una padella insieme a dell’olio extravergine d’oliva con sale e pepe.

Fate andare il tutto per qualche minuto fino a quando le verdure inizieranno ad ammorbidirsi. 

Solitamente questo piatto viene realizzato con pasta avanzata ma se lo desiderate potete anche cuocere la pasta, lasciandola al dente, proprio per realizzare questa ricetta.

In una ciotola sbattere le uova con il formaggio grattato unire un pizzico di sale e di pepe e mescolare.

Aggiungete le verdure e la pasta. “Entrambe devono aggiunte da fredde”.

Amalgamate per bene tutti gli ingredienti mescolando con una forchetta ed a questo punto potete passare alla cottura.

All’interno della vostra padella versate uno strato di olio extravergine d’oliva e fate scaldare per un minuto circa.

Aggiungete, quindi, il composto che avrete precedentemente realizzato, cercando di livellarlo con una forchetta o con il dorso di un cucchiaio.

Cuocere coperta da un coperchio a fuoco dolce.

Dopo circa 10/12 minuti potrete girare la frittata in maniera tale da far dorare entrambe le superfici in maniera omogenea.

Per girarla vi consiglio di aiutarvi con un coperchio.

Fate proseguire la cottura per altri 5-6 minuti.

Servitela fredda o calda, arricchendola a piacere.

Buon appetito.

Consigli

Potete preparare la frittata con qualsiasi formato di pasta.

Si prepara sia fritta in una padella con bordi alti con olio di semi o cotta al forno. Potete farcirla con wurstel, affettati e formaggi vari, tutto dipende dai vostri gusti.

E’ perfetta per un pranzo veloce o per una gita fuori porta.

La frittata di pasta corta si conserva 1/2 giorni all’interno di un contenitore ermetico.

Inoltre una volta fredda può essere tagliata a fette e congelata in freezer per 2-3 mesi.

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline grazie infinite.

Vi aspetto nel mio gruppo : https://www.facebook.com/groups/488624465780860

oppure nella mia pagina : https://www.facebook.com/gustoamoreefantasie

4,0 / 5
Grazie per aver votato!