Frittata di fagiolini e peperoni

Frittata di fagiolini e peperoni alta! Strepitosa buonissima.

Un grande classico intramontabile: la frittata.

Semplice veloce genuina con pochi ingredienti di stagione si pranza o si cena con famiglia e amici.

Gli ingredienti che vi occorreranno sono quelli che chiunque ha in casa: uova, formaggio grattato, fagiolini, patate e peperoni.

Insomma, dimenticate la classica frittata e lasciatevi catturare da questo incontro dal gusto goloso.

Potete prepararla da zero, come ho fatto io in questo caso, ma potete anche sfruttare questa ricetta semplicemente per smaltire dei fagiolini avanzati, che siano in insalata, col pomodoro o semplicemente sbollentati.

Potete cuocerla in padella con un po’ d’olio oppure al forno.

Ho utilizzato i peperoni rossi, la qualità che preferisco, ma se non li trovate vanno bene i peperoni che trovate in tutti i supermercati.

Il segreto per una frittata soffice è cuocerla a fuoco bassissimo e con il coperchio!

La frittata di fagiolini e peperoni alta è pronta, quando la superficie appare dorata ed omogenea; si spegne e si lascia riposare prima di servire. 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4/5
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti per la Frittata di fagiolini e peperoni

Occorre

150 g fagiolini
2 patate (piccole)
1 peperone rosso
Mezza cipolla
4 uova (grandi)
50 g parmigiano grattugiato
q.b. olio extravergine d’oliva
sale
pepe
182,95 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 182,95 (Kcal)
  • Carboidrati 7,74 (g) di cui Zuccheri 2,24 (g)
  • Proteine 10,48 (g)
  • Grassi 12,92 (g) di cui saturi 4,70 (g)di cui insaturi 3,41 (g)
  • Fibre 1,90 (g)
  • Sodio 517,50 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 130 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Passaggi per la Frittata di fagiolini e peperoni

Cottura dei fagiolini e delle patate

Pulite i fagiolini (eliminate le estremità) e lavateli.

Sbollentateli per 5-10 minuti in acqua bollente, quindi scolateli bene.

Nel frattempo. Ho bollito due patate piccole, tagliate a cubetti piccoli. 

Una volta cotte si colano e si lasciano raffreddare.

Cottura dei peperoni

Lavate i peperoni, eliminate il gambo ed i semini interni. Tagliateli a striscioline.

In una padella fate appassire mezza cipolla tagliata a pezzettini.

Aggiungete i peperoni ed un po’ di sale.

Coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma bassa per 15-20 minuti. Lasciate intiepidire.

Cottura della frittata di fagiolini e peperoni

In una ciotola sbattete le uova con il formaggio grattato, un po’ di sale e un pizzico di pepe.

Unire alle uova sbattute i fagiolini le patate e peperoni precedentemente cotti e raffreddati e mescolare.

Scaldare una padella antiaderente, ho messo poco olio e ho versato il composto.

Iniziate la cottura ricoprendo la padella con un coperchio a fuoco basissimo.

Quando la superficie è quasi rappresa (dopo 5/7 minuti al massimo), arriva il momento cult: come girare la frittata io mi aiuto con un piatto.

(A metà cottura rigirate la frittata e finite di cuocere).

Quando dovrete girare la frittata, prendete un piatto grande e piano e poggiatelo sulla vostra padella, assicurandovi che sia ben saldo, poi vi basterà mettere una mano sul piatto e l’altra sul manico e ruotare la pentola, così la pietanza si sistemerà sulla stoviglia.

Una volta fatto ciò, riposizionate la pentola sul fuoco e fate scivolare giù dal piatto la frittata, facendola tornare all’interno del tegame, così si cuocerà anche dall’altro lato.

Togliete il coperchio. Cuocete per altri 5/6 minuti.

(Da ambo le parti, finché la frittata si rapprende).

Servite la vostra frittata

Buon appetito.

Consigli

Oppure cambiate modalità di cottura: passate dalla padella sul fuoco alla teglia nel forno a 180° per 25/30 min.

Si conserva per 2 giorni ben chiusa ermeticamente in frigo.

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline grazie infinite.

Vi aspetto nel mio gruppo : https://www.facebook.com/groups/488624465780860

oppure nella mia pagina : https://www.facebook.com/gustoamoreefantasie

4,2 / 5
Grazie per aver votato!