Pasta broccolo e acciughe salate

Pasta broccolo e acciughe salate. Semplice e sfiziosa, ricca di ingredienti tipici della cucina italiana.

Un piatto colorato e saporito, perfetto per tutta la famiglia.

Con pochi ingredienti, poca spesa e poca fatica portiamo in tavola un primo piatto saporitissimo, sano e anche leggero.

Per fare la pasta e broccoli possiamo utilizzare il formato di pasta che più ci piace., io oggi ho usato Spaghetti trafilati al bronzo  ha una qualità evidentemente più elevata: è di un giallo opaco, ruvida, porosa, quasi rugosa, trattiene meglio i condimenti. Corta o lunga, a voi la scelta!

In questo periodo i broccoli sono di stagione, perciò approfittiamone per consumarli in tanti modi.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Pasta broccolo e acciughe salate

320 g spaghetti (trafilati al bronzo oppure la pasta che preferite)
1 spicchio aglio
1 broccolo
6 filetti acciughe sott’olio
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. peperoncino piccante (a piacere)
sale

Passaggi per la Pasta broccolo e acciughe salate

Procedimento per la Pasta broccolo e acciughe salate

Pulite il broccolo, dividete le cime e lavatele accuratamente. Fate lessare in acqua salata fino a che saranno teneri.

Scolare ma non buttare l’acqua.

Nella stessa acqua lesseremo gli spaghetti.

Mentre la pasta cuoce.

In una padella versate l’olio extravergine di oliva e unite le acciughe, gli spicchi di aglio e, se vi piace il peperoncino.

Aggiungete i broccoli scolati e schiacciateli delicatamente con una forchetta.

Mescolate e spegnete la fiamma.

Scolare la pasta al dente trasferirla in padella, aggiungere un mestolo di acqua di cottura e saltare bene.

Amalgamare, impiattare e servire subito.

Impiattate completando con un filo d’olio.

Buon appetito.

Consigli

Attenzione a scolare la pasta molto al dente, in modo che quando la si passa in padella non scuocia.

Attenzione quando si compra un broccolo: Il primo passo è quello di verificare il  colore del vegetale. Solitamente il broccolo è verde, se i fiori tendono al giallo si tratta di un broccolo andato a male.  Altro fattore da considerare è la consistenza: il broccolo deve risultare bello sodo.

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline grazie infinite.

Vi aspetto nel mio gruppo : https://www.facebook.com/groups/488624465780860

oppure nella mia pagina : https://www.facebook.com/gustoamoreefantasie

4,1 / 5
Grazie per aver votato!