Muffin salati di finocchi al vapore

Muffin salati di finocchi al vapore, un piatto leggero saporito e sfizioso, una ricetta davvero originale

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6/8 muffin
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaItaliana

Ingredienti per Muffin salati di finocchi al vapore

  • 2finocchi
  • 2uova
  • 60 gparmigiano Reggiano DOP
  • 6 cucchiairicotta
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.noce
  • olio di oliva (per ungere i pirottini)
  • pangrattato (per spolverare i pirottini)

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • pentola o vaporiera
  • stampi per muffin

Preparazione dei Muffin salati di finocchi al vapore

  1. Pulire, lavare e tagliare i finocchi. Cuocere i finocchi per 15 minuti al vapore. Vanno lasciati raffreddare per poi essere tagliati a pezzetti più piccoli.

  2. Preparare una vaporiera con circa un litro d’acqua mettere il coperchio e accendere il fuoco.

  3. Mettere i finocchi tagliati in un bicchiere ad immersione con le 2 uova, con un pizzico di sale e un pizzico di noce moscata, insieme al formaggio grattato, aggiungere la ricotta e frullare il tutto fino ad ottenere una miscela cremosa.

  4. Ungere i 6 stampi per muffin con l’olio e cospargere la superficie e i lati di pan grattato.

  5. Trasferire il composto dei finocchi negli stampi e livellare. Posizioniamo i muffin nella vaporiera coprire con il coperchio e fate cuocere al vapore per 18 /20 minuti.( Ho foderato un coperchio con un canovaccio onde evitare che la condensa mi coli sul muffin ).

  6. Non alzare il coperchio per i primi 18 minuti.

  7. Una volta che sono passate i 18 minuti devono risultare gonfi morbidi e al tocco sentire la consistenza , l’impasto non si deve attaccare alle dita, altrimenti si ricopre e si cuoce per altri due minuti.

  8. Una volta pronti si devono lasciare raffreddare un pochetto prima di capovolgere.

  9. Pronti da servire , un piatto leggere fresco e squisito.

  10. Per finire ho tagliato una sottiletta per guarnire la superficie del muffin di finocchi e buon appetito.

Consigli

Un piatto leggere e sfizioso si conserve in frigo per 2/3 giorni chiusi in un contenitore ermetico. Se vi piace si può usare la ricotta di pecora e sostituire il parmigiano con il pecorino. Si può completare il piatto con una fonduta di formaggio.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Zuppa con le cicerchie e farro Successivo Polpette di sarde con uvetta e pinoli