Migliaccio Napoletano

Il Migliaccio Napoletano è un dolce tipico della cucina napoletana che si prepara principalmente nel periodo di Carnevale.

Insieme alle chiacchiere e alle Castagnole è uno dei dolci che preparo sempre in questo periodo dell’anno.

La ricetta di oggi mi è stata regalata da mia suocera Lina.

Una vera delizia di ricotta e semolino, la sua consistenza morbida e cremosa unita al gusto di vaniglia e al profumo di agrumi, lo rende un dolce non troppo pesante e perfetto come fine pasto ma anche come merenda o per colazione. dal gusto davvero unico!

L’ ingrediente principale è il semolino che viene fatto cuocere per qualche minuto nel latte insieme alle bucce d’arancia e di limone.

Si aggiungono poi la ricotta fresca, le uova e lo zucchero, ottenendo così un composto denso e cremoso.

Si aggiungono a piacere gli aromi, tra cui la buccia grattugiata d’arancia e di limone e volendo qualche goccia di aroma ai fiori d’arancio oppure l’aroma alla vaniglia.

Per la preparazione io ho usato uno stampo a cerniera da 22 cm di diametro ottenendo così un dolce un pò più alto.

Voi però potete usare una tortiera “leggermente” più grande come preferite. Ovviamente usando una teglia più grande verrà più basso.

Si gusta fresco, meglio ancora se il giorno successivo, quando i sapori e gli aromi si sono perfettamente assestati e amalgamati fra di loro.

Per ottenere un buon Migliaccio usate prodotti freschi e di qualità la ricotta in primis.

Vi lascio anche la ricetta del migliaccio al cioccolato.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6/8
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il Migliaccio Napoletano

500 ml latte
290 ml acqua
250 g zucchero
3 uova (medie)
170 g semolino
60 g burro (50 per il dolce e 10 serve per imburrare lo stampo)
1 arancia (biologica )
1 limone (biologico)
q.b. vaniglia (aroma)
250 g ricotta
q.b. farina (per spolverare lo stampo)
q.b. zucchero a velo (per spolverare)

Passaggi come fare il Migliaccio Napoletano

Preparazione del Migliaccio Napoletano

Versare in una pentola il latte, l’acqua, il burro, la scorza del limone e d’arancia, far bollire per pochi minuti, togliere tutte le bucce.

Versare a pioggia il semolino, mescolando con un mestolo di legno per non farlo attaccare.

Tenete la fiamma bassa e quando il semolino avrà assorbito tutto il latte (basterà qualche minuto) spegnete il fornello e lasciate raffreddare.

Trasferire il semolino in una ciotola ampia per farlo raffreddare.

Nel frattempo in una ciotola sbattete con il frullatore le uova con lo zucchero le bucce grattugiate di un limone e un’arancia, un altro cucchiaino di vaniglia , fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio.

Unite anche la ricotta e amalgamate tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno (o le fruste elettriche).

Sempre mescolando con le fruste unire un po’ alla volta il semolino freddo.

Amalgamare fino ad ottenere un composto bello cremoso. 

Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera apribile, versateci il composto e infornate in (forno statico già caldo) 180° per circa 60/65 minuti.

Fare la prova stecchino.

Lasciare raffreddare completamente prima di sfornare il vostro migliaccio.

Quando sarà completamente freddo, spolverizzatelo con zucchero a velo e servite 

Buon appetito.

Consigli

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline grazie infinite.

Vi aspetto nel mio gruppo : https://www.facebook.com/groups/488624465780860

oppure nella mia pagina : https://www.facebook.com/gustoamoreefantasi

4,2 / 5
Grazie per aver votato!