L’ orata al sale

L’ orata al sale è un secondo piatto ottimo che mantiene intatto il sapore naturale del pesce.

La cottura in crosta di sale è una cottura particolare ma semplicissima che lascia il pesce morbido saporito e non salato visto che la crosta si spaccherà a fine cottura senza lasciare sale sul pesce. 

Inoltre questo tipo di cottura senza grassi rende il piatto sano e digeribile oltre che poco calorico.
Orata in crosta di sale, ma va bene anche il branzino e la spigola.

Se fai pulire l’orata in pescheria ricordati di dire che devi cuocerla al sale in modo da evitare che venga desquamata.

Gli ingredienti si riducono semplicemente a del sale grosso, il quantitativo varia a seconda del peso e della grandezza del pesce che si va a ricoprire. 
Il quantitativo di sale grosso, come accennavo nella presentazione varia a seconda della grandezza e del peso del pesce.
In questo caso per ricoprire 500 gr d’orata ho utilizzato un 1 kg di sale grosso

A differenza di quello che si può immaginare, il sale grosso, con il calore, non penetra a fondo nella superficie dell’orata ma rilascia solo gradualmente e in piccole dosi i cristalli salini, donando la giusta sapidità al pesce. 

Facoltativa l’aggiunta di aglio, prezzemolo oppure altri aromi nella pancia del pesce che dev’essere perfettamente eviscerato. Il risultato è sorprendente.. Sarò sincera io non ho messo nessun odore ma solo due fette di limone.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per L’orata al sale

500 orata (peso da pulita )
1 kg sale grosso
1 spicchio aglio
1 limone
q.b. olio extravergine d’oliva

Strumenti

Passaggi per L’orata al sale

Preparazione e cottura in forno dell orata al sale

Per prima cosa preriscaldate il forno a 200°C.
Sciacquate l’ orata e pulitela all’interno eliminando le interiora, senza squamarla.
Sbucciate uno spicchio d’aglio.
Mettere lo spicchio d’aglio nella pancia e bagnatela, sempre all’interno, con un poco di olio extravergine d’oliva.
Aggiungere due fettine di limone (facoltativo), (se vi piace potete aggiungere anche un trito di erbe aromatiche).

Ora prendete il sale grosso e versatelo uniformemente sulla placca da forno, fino ad ottenere uno strato spesso mezzo centimetro circa.

Disponete quindi l’ orata sopra il sale e ricopritele con un secondo strato di sale, alto quanto il primo.

Infornatele a 200°C per 25-35 minuti (il tempo di cottura dipende dalla grandezza delle orate).


Quindi sforna il pesce e rompi la crosta di sale molto delicatamente aiutandoti con un cucchiaio.

(Dovete essere molto delicati, fate attenzione a non rompere il pesce altrimenti il sale entrando in contatto con la carne lo renderebbe troppo salato).

La pelle verrà via insieme alla crosta di sale.
(Se questo non dovesse succedere estrai prima il pesce dal sale, mettilo su di un piatto e poi togli la pelle).

Elimina la lisca centrale e sfiletta l’orata.
Disponila su di un piatto da portata e porta in tavola.
A piacere potete servire con un filo d’olio crudo.

Buon appetito!!!!!

Consigli

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline grazie infinite.

Vi aspetto nel mio gruppo : https://www.facebook.com/groups/488624465780860

oppure nella mia pagina : https://www.facebook.com/gustoamoreefantasie

2,8 / 5
Grazie per aver votato!