Gnocchi con piselli decorticati

Mi conoscete mi piace osare ed oggi ho voluto provare a fare gli gnocchi con i piselli decorticati e il risultato è eccezionale buonissimi.
Hai miei nipotini non piacciono i piselli ma cucinati cosi a forma di gnocchi li hanno divorati, prepararli per la mia famiglia e vedere la velocità a cui è sparita dai piatti.
Il loro sapore è dolce e delicato è facile quindi proporli ai bambini, che così mangiano un piatto unico sano e nutriente, ma vi assicuro che vanno a ruba anche tra gli adulti.
 Gli gnocchi di piselli e patate,  preparati seguendo questa ricetta possono essere anche congelati prima della cottura in modo da averli sempre a disposizione. Ecco tutti i passaggi della preparazione. Perchè ho usato i piselli decorticati: vengono sottoposti a un particolare processo di lavorazione per privarli della scorza,
un prodotto più digeribile e di sensibilmente più veloci i tempi di preparazione e cottura.
Vi lascio la ricetta e vi auguro una solare giornata.




  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i Gnocchi con piselli decorticati

  • 250 gpiselli decorticati
  • 3patate
  • 200 gfarina 0
  • 1uovo
  • q.b.sale

Strumenti

  • 2 Pentole
  • Frullatore / Mixer
  • Schiacciapatate
  • Rigagnocchi
  • Ciotola

Preparazione dei gnocchi con i piselli decorticati

  1. Lessate le patate in acqua bollente.

  2. Lavare accuratamente i piselli decorticati.

    Mettere a lessare i piselli decorticati seguendo le indicazioni sulla confezione.

    Una volta cotti scolare accuratamente.

  3. In una terrina schiacciate le patate con lo schiacciapatate.

    Frullare i piselli cotti nel frullatore e unire il composto alle patate, mescolare.

  4. Unire ora l’ uovo e la farina, impastando fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

    La farina potrebbe variare a seconda dell’ umidita del composto, ne aggiungete poco alla volta.

  5. Una volta ottenuto un panetto compatto e omogeneo, dividetelo in 7 parti e stendete ognuna fino a creare dei lunghi cordoncini spessi circa 2 cm.

  6. Potrete lasciare i vostri gnocchi anche così semplici.

  7. Oppure con l’ aiuto del rigagnocchi formate gli gnocchi.

Consigli

Lessate gli gnocchi verdi di piselli in acqua salata, scolateli man mano che vengono a galla. 

Ottimi  serviti anche semplicemente con burro e salvia o anche con del pomodoro,  e non mi rimane che augurarvi buon appetito a tutti voi. Perfetti alla sorrentina oppure con un sughetto di funghi e salsiccia o con formaggi saporiti come il pecorino stagionato.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!