Fettina di fegato di vitello al vapore

A vedersi non si direbbe. Da piccolina ero pelle e ossa e la mia mamma spesso mi cucinava la ciccia allora io la chiamavo cosi al vapore al piatto in modo che le sostanze rimanevano nel liquido che rilasciava la carne. La carne diventa tenerissima, si scioglie letteralmente in bocca, non perde nessuna delle sue proprietà, non è gommosa, anzi, come potete vedere dalla foto, rilascia un succo naturale che si mescolano agli altri ingredienti dell’aglio e del prezzemolo tritati aggiunti. E’ molto digeribile, in cottura non si crea nessuna sostanza difficile da digerire o tossica. Per finire si aggiunge del succo di limone.  Credetemi vale la pena di provare questo metodo almeno per una volta, mi direte cosa ne pensate. Io non sono una gran mangiona di carne ma cotta così mi piace moltissimo, ha un sapore delicato. Chi l’ha detto che la carne cotta al vapore è triste e banale. Di tutti i metodi di cottura convenzionali, il vapore rappresenta sicuramente uno dei modi più naturali e salutari per cucinare gli alimenti. Un piatto sano. Il sapore della carne al palato resta molto naturale. 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le fettine di fegato di vitello al vapore

  • 4 fettefegato di vitello
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.prezzemolo tritato
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1limone
  • q.b.sale

Strumenti

  • Pentola
  • Piatto
  • Coperchio

Preparazione delle fettine di fegato di vitello al vapore

  1. Come prima cosa mettere una pentola sul fuoco con dell’acqua dentro.

  2. Preparare le fettine di fegato in un ampio piatto. Fate in modo che le fettine non si sovrappongano troppo. Salare e distribuire il prezzemolo e i spicchi d’aglio tritato, aggiungere anche un filo d’olio evo.

  3. Quando l’acqua bolle mettete sopra il piatto con la carne e copritelo con un coperchio oppure con un altro piatto. 

  4.  Lasciamo cuocere a fuoco dolce per 30 min.. A metà della cottura giriamo le fettine.

  5. Spremere un pò di succo di limone e buon appetito.

Consigli

Chi l’ha detto che la carne cotta al vapore è triste e banale. Di tutti i metodi di cottura convenzionali, il vapore rappresenta sicuramente uno dei modi più naturali e salutari per cucinare gli alimenti. Un piatto sano. Il sapore della carne al palato resta molto naturale. 

4,5 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Come ripassare la cicoria in padella Successivo Fave e cicoria