Crostata di mele e fichi

Crostata di mele e fichi. Una frolla friabile con il burro, che racchiude un gustoso ripieno di mele caramellate, confettura di fichi e granella di nocciole.
Il tutto profumato alla cannella.

Se siete alla ricerca di un dolce diverso dal solito, vi consiglio di provare la mia crostata torta di pasta frolla facile e morbida ripiena di mele.

Si tratta di un dolce molto delicato e sofisticato, ideale per accompagnare una buona tazza di thè o caffè, ma anche per le gustose merende dei vostri bambini .
Sarà amore al primo morso!


Ottima da preparare ogni volta con un ripieno diverso: pere, prugne, cioccolato, noci sono dei degni sostituti degli ingredienti classici.

Avete mai provato una fetta di Crostata di mele e fichi accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia?
Fatemi sapere .


  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni10/12
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Crostata di mele e fichi

Per la frolla

350 g farina 00
2 uova
150 g zucchero
Mezza bustina lievito in polvere per dolci
100 g burro (freddo da frigo)
limone (buccia grattata)
1 pizzico sale

Per il ripieno

600 g mele Renette (600 grammi peso da pulite )
2 cucchiai da tavola amido di mais (maizena)
60 g zucchero
1 limone (succo)
3 cucchiai da tavola confettura di fichi (o albicocche o pesche come preferite)
1/2 bicchierino acqua (per diluire la maizena)
50 g nocciole intere (o granella)
1/2 cucchiaino cannella in polvere
1 pizzico noce moscata
q.b. zucchero a velo (per spolverare a fine cottura)

Passaggi per la Crostata di mele e fichi

Prepariamo per prima cosa il ripieno che poi deve raffreddare.

Sbucciare e ridurre a tocchetti le mele, irrorare con il succo di un limone.
Unire la cannella e un pizzico di noce moscata e mescolare molto bene.

Mettere in una padella e facciamo cuocere fuoco medio per qualche minuto.

Mentre le mele cuociono sciogliere in una ciotolina due cucchiai da cucina di maizena con mezzo bicchierino d’acqua mescolare bene molto bene.

Spengere sotto le mele e unire il composto di maizena mescolare e magicamente il composto si addensa asciugando i liquidi.

Trasferire il composto ottenuto in una ciotola e lasciatela raffreddare.
Unire le nocciole tagliate a coltello ( in alternativa vanno bene anche la granella di nocciole comprata ) e mescolare coprire, lasciate riposare mentre prepariamo la pasta frolla.

Prepariamo la pasta frolla


Come prima cosa iniziare dalla sabbiatura: in una ciotola versare la farina setacciata, lo zucchero, un pizzico di sale ed il burro freddo di frigo tagliato a cubetti grossolanamente.


Lavorare per otterrete un composto dall’aspetto sabbioso.

Unire le 2 uova intere e la buccia grattata di un limone.
Quindi iniziare ad amalgamare il tutto. 
Impastare brevemente, giusto il tempo di compattare l’impasto per una perfetta frolla.

Formare un panetto e avvolgetelo nella pellicola trasparente, riponetelo in frigorifero per farlo rassodare almeno 30 minuti.

Stesura, farcitura e cottura della Crostata di mele e fichi

Riprendere la frolla, con un mattarello stendere la metà o poco più di impasto in una sfoglia di 1/2 cm di spessore.

Foderata con carta forno oppure imburrata e infarinata, punzecchiate con i rebbi di una forchetta e stendere un velo di marmellata di fichi, poi versate le mele caramellate e livellate bene.

Con la frolla rimasta create delle strisce di 2cm di Larghezza per creare un reticolo perfetto.

Alternare le strisce di pasta frolla. Formando un reticolo perfetto.
Ritagliare per dagli la forma e la grandezza io ho usato un piatto in questo modo viene tonda perfetta.
Prima di riporre sulla crostata, lasciare in freezer per qualche minuto in modo tale che non si rompa.
(Per questo conviene lavorare sulla carta forno cosi si sposta meglio).

Coprite le mele.
Con la frolla rimasta ho fatto delle piccole palline che ho posizionato ai bordi come in foto.

Preriscaldare il forno a 180°

Cuocere in forno caldo modalità statico a 180° 35/40 minuti.
Sforniamo il dolce e lasciamolo raffreddare a temperatura ambiente.

Una bella spolverata di zucchero a velo.

A questo punto, la vostra semplice e buonissima crostata di pasta frolla alle mele e fichi, è pronta per essere gustata.
BUON APPETITO!!

Consigli

Per stendere la pasta con più facilità prolungare il tempo di riposo in frigorifero.

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline grazie infinite.

Vi aspetto nel mio gruppo : https://www.facebook.com/groups/488624465780860

oppure nella mia pagina : https://www.facebook.com/gustoamoreefantasie

4,2 / 5
Grazie per aver votato!