Crostata di mele con pasta frolla all’olio

Crostata di mele con pasta frolla all’olio.
La crostata di mele è un classico dei dolci casalinghi che amo.
In questo caso ho usato la pasta frolla con l’olio.

Farcita con la marmellata di pugne fatta in casa e morbidi pezzetti di mele. La crostata è croccante all’esterno come un biscotto e morbida all’interno.
Le crostate di mele possono essere farcite anche con la classica crema pasticcera da utilizzare in sostituzione della marmellata.

Innanzitutto è facilissima da fare, occorrono pochissimi ingredienti ed è davvero spettacolare.
Provatela anche voi e ditemi cosa ne pensate!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni12 fette
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
274,84 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 274,84 (Kcal)
  • Carboidrati 48,44 (g) di cui Zuccheri 23,27 (g)
  • Proteine 4,55 (g)
  • Grassi 7,90 (g) di cui saturi 1,41 (g)di cui insaturi 5,96 (g)
  • Fibre 1,24 (g)
  • Sodio 153,39 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 95 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti Crostata di mele con pasta frolla all’olio

Ingredienti per la frolla all’olio
  • 300 gfarina 00
  • 2uova
  • 70 mlolio di semi di mais
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 100 gzucchero
  • limone (buccia grattata)
  • 1 spicchiosale

Ingredienti per la farcitura e per guarnizione della crostata di mele

  • 4mele Golden (o renetta )
  • 200 gmarmellata di prugne (oppure a piacere)
  • 100 gamaretti
  • goccelimone (q.b per non fare annerire le mele)
  • zucchero a velo (per decorare)

Preparazione della Crostata di mele con pasta frolla all’olio

Preparazione della frolla all’olio
  1. In una ciotola unire la farina, lo zucchero e l’olio.

    Aggiungere le uova una alla volta e procedere ad impastare.

    Unire il lievito e la buccia del limone grattata e continuare a lavorare, trasferendo il composto sulla spianatoia.

  2. Lavorare con le mani fino ad ottenere un impasto sodo e compatto, formare un panetto.

    Non necessità di riposo è pronta al bisogno.

  3. Dividere l’impasto in 2 parti uno più grande e uno più piccolo.

    La parte più grande serve per la base la parte piccola per la decorazione superiore.

    Usare il ruoto con cerniera mettere sul fondo la carta forno, imburrare e infarinare i bordi.

    Stendere il panetto di frolla più grande, adagiare sul piano del ruoto

Preparazione per la farcitura e per guarnire la Crostata di mele con pasta frolla all’olio

  1. Lavare e sbucciare le 4 mele tagliare e piccoli pezzetti per non farle annerire usate un pò di succo di limone.

    Aggiungere la marmellata io ho usato la mia di prugne ( voi usate quella che preferite).

    Spezzettare gli amaretti che ci aiutano poi nella cottura ad assorbire il liquido delle mele e per conferire un ottimo sapore e profumo alla crostata.

  2. Bucherellare la pasta frolla ( che abbiamo steso precedentemente ) e farcire con il composto di mele.

    (Ricoprire con la restante pasta frolla, creando le classiche losanghe oppure utilizzando la griglia per crostate).

    Coprire con la frolla rimasta sigillando bene i bordi. Cuocere nel forno preriscaldato a 180° 35/40 min.

  3. Una volta pronta la crostata di mele e amaretti va preferibilmente fatta riposare.

    Potete anche realizzare la crostata un giorno prima e, servirla il giorno successivo.

    Accompagnatela a piacere con un ciuffo di panna montata con una pallina di gelato alla crema.

    O semplicemente con una spolverata di zucchero a velo.

  4. Buon appetito.

Consigli

La crostata di mele è un dolce particolare che può essere servito sia a fine pasto che insieme al tè, per una merenda allettante. Si conserva tranquillamente 4/5 giorni.

Come usare la griglia : (Stendere il panetto di pasta che vi è rimasto utilizzare un foglio di carta forno infarinato cercando di ottenere un disco più preciso possibile. Trasferire il disco di pasta sulla griglia.

Passate sulla pasta il mattarello premendo bene finché non vedete le losanghe ben segnate: alcune cadranno da sole, le altre potete aiutarle spingendole un po’ con le dita o ci aiutiamo con il manico di un cucchiaio di legno.

La griglia è pronta.

E’ morbida perciò è difficoltoso rovesciarla sulla crostata: (non si può semplicemente sollevarla e posizionarla perché perderebbe la sua forma e addirittura potrebbe rompersi).

Quindi!

Il trucco è mettere la griglia in freezer per 10/15 min.

Indurirà quanto basta a poterla posizionare sulla crostata).

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline grazie infinite.

Vi aspetto nel mio gruppo : https://www.facebook.com/groups/488624465780860

oppure nella mia pagina : https://www.facebook.com/gustoamoreefantasie

4,4 / 5
Grazie per aver votato!