Crema all’arancia senza latte

Crema all’arancia senza latte, senza uova e non contiene glutine perchè preparata con l’amido di mais e può essere resa vegana o eliminando il burro, che serve a renderla ancora più cremosa, oppure sostituendolo con un burro di origine vegetale.  Una ricetta furba e buonissima.

Si prepara in 5 minuti e l’unica cosa che dovrete fare è procurarvi delle belle arance succose.

Una crema preparata con succo d’arancia e acqua leggera e profumata, perfetta per farcire o arricchire crostate, torte soffici, biscotti e dolci di ogni tipo. Una crema facile e velocissima da fare squisita anche da sola come dolce al cucchiaio.

Quando la crema si sarà addensata potrete trasferirla in una terrina e lasciarla raffreddare. Io ho preferito ricoprirla con la pellicola a contatto per lasciarla morbida.

Quando dovrete utilizzarla vi basterà darle una bella mescolata per riottenere la crema liscia e morbida di prima.

Adattissima per essere gustata anche sulle fette biscottate, per una sana colazione. 

Per una versione vegana non mettere il burro.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni10/12
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Crema all’arancia senza latte

5 arance (250 ml di succo d’ arancia filtrato)
120 g zucchero
50 ml acqua
30 g amido di mais (maizena) senza glutine
20 g burro

Passaggi per la Crema all’arancia senza latte

Preparazione della Crema all’arancia senza latte

Mescolare l’amido di mais in un pentolino con lo zucchero.

Spremere le arance e filtrare  il succo.

Mescolare il succo d’arancia con l’acqua.

Aggiungere poco alla volta il succo d’arancia e l’acqua mescolata nel pentolino con l’amido di mais e lo zucchero, girare con una frusta a mano fino ad ottenere una crema fluida e senza grumi.

Mettere il pentolino sul fuoco e portare a bollore mescolando di continuo fino ad ottenere una crema dalla consistenza gelatinosa e trasparente, occorrono circa due minuti di cottura.

Allontanare il pentolino dal fuoco ed aggiungere la noce di burro, mescolando.

Versate la crema ottenuta in una ciotola e fatela intiepidire.

Farla raffreddare prima di usarla.

Consigli

Conservare con pellicola a contatto in frigorifero al massimo per tre quattro giorni.

Raffreddandosi si indurirà leggermente, ma con una girata di frusta tornerà morbida e vellutata.

Per volete che il gusto e il profumo dell’arancia siano ancora più intensi grattugiate nella crema anche la buccia di un’arancia non trattata.

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline grazie infinite.

Vi aspetto nel mio gruppo : https://www.facebook.com/groups/488624465780860

oppure nella mia pagina : https://www.facebook.com/gustoamoreefantasie

3,3 / 5
Grazie per aver votato!