TESTAROLI con Li.Co.Li. Piatto antico, gusto unico

I Testaroli, li conoscete?

Testaroli al Licoli

Sono un piatto tipico della Lunigiana, ovvero terra di confine tra Toscana e Liguria.

Alcuni qui li chiamano ” Tuscan Pancakes” ovvero Pancakes Toscani, anche se in realta’ la loro origine risale piu’ all’Antica Roma.

I Testaroli sono uno dei piatti piu’ ricercati della cucina Povera Italiana. Umili, semplici e tutti da riscoprire se non li conoscete.

Per aggiungere piu’ sapore ed piu’ sofficita’ io uso il Li.Co.Li ovvero Pasta Madre.

Ottengo dei dischi non troppo sottili. I miei Testaroli sembrano piu’ un ibrido tra Pancakes e Crespelle.

Per quando riguarda il condimento: di solito sono serviti con Pesto, ma a me piacciono tanto anche con un bel ragu’ di carne.

Testaroli al Licoli

Provateli anche voi!!!

TESTAROLI al Li.Co.LI

Ingredienti per 4 Persone

Tempo occorrente : 1 ora

Livello: Facile

100 g di Li.Co.Li

575 g di farina

Acqua Q.B

Sale: 1 cucchiaino

COME SI FANNO:

In una ciotola capiente, unite Li.Co.Li, farina e sale che┬áservira’ ad inibire un po’ il lievito.

Ora, mescolando unite l’acqua. Dovrete ottenere una pastella liscia, tipo quella della crespelle come consistenza. Qualora notate ci siano dei grumi, passatela attraverso un colino a maglia fine.

Lasciate riposare l’impasto per circa 30 minuti.

Preparate i dischi di Testaroli cuocendo l’impasto circa 3 minuti per lato, come fossero crepes.

Lasciate raffreddare i dischi prima di tagliarli a rombi di circa 3 cm di lato.

Testaroli al Licoli

Mentre i Testaroli si raffreddano, mettete a bollire una pentola con abbondante acqua salata.

Una volta che spunta il bollore, spegnete la fiamma ed immergete i Testaroli. Scolateli appena vengono a galla, oppure dopo circa 1 minuto o 2. Non devono diventare soffici e spugnosi.

Testaroli al Licoli

Conditeli immediatamente e serviteli con una generosa manciata di Pecorino.

Enjoy!!

PASTA!, Pasta~Fatta in casa, Primi Piatti

Informazioni su growingupitalian

Salve! Vivo tra due mondi, ma con i piedi per terra. E' un lusso poter scegliere il meglio di entrambi. La vita mi ha fatto questo regalo, e lo voglio condividere con Voi!! Sono nata negli anni 60 in Italia. Il mondo della televisione in Bianco e Nero, senza cibi GMO, senza smart phones. La mia infanzia e' stata costellata di persone incredibili e memorie indelebili della mia famiglia. Ora, 50 anni dopo e 10 mila km di distanza apparte, tutte queste memorie hanno contribuito ad arricchire la mia vita ..dopotutto, una ragazza puo' lasciare l'Italia, ma l'Italia non lasciam mai le sue ragazze!.Hello all. I live in between two worlds (USA and Italy) but I'm really grounded. I believe it's a luxury to be able to pick and choose the best of both. I've been given that gift and I'm sharing it with you. I was born in the 60's in Italy. Black and White pictures, no GMO, no tablets, no computers or cell phones. My childhood was starred by people and memories. It sure takes a village to raise a child...and a great family. I was blessed to have all of the above. Now, fast forward 50 years, 10,000 kilometers away. My life is richer than ever because of my upbringing. I have stories...lots of stories I will share with you. Afterall, A GIRL might leave Italy, but Italy NEVER leaves the girl!

Precedente Girelle da Passeggio con rotolo infallibile, morbido ma elastico. Successivo Crackers salati al Cioccolato con soli 5 ingredienti. (Twix fatti in casa)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.