Pudding al Cioccolato, Arancia e Caffe’, cotto nella Vaporiera!

Cosa fare quando si hanno ospiti, ma il forno e’ gia’ “occupato”? Ecco allora che si tira fuori la Vaporiera e si cuoce un semplice ma ottimo Pudding. Quello di oggi ha Cioccolato, Arancia e Caffe’. Ho trovato questa ricetta in una vecchia rivista Americana degli anni 70. Pero’ certe cose, sono sempre attuali.  Il vantaggio di cuocerlo al vapore, e’ che il dolce rimane morbidissimo!

Pudding nella Vaporiera

Per renderlo ancora piu’ interessante lo ho ricoperto di cioccolato plastico. La ricetta la trovate dopo quella del Pudding al Vapore.

PUDDING AL CIOCCOLATO COTTO nella VAPORIERAPudding nella Vaporiera

Dosi per uno stampo rotondo da circa 14 cm di diametro

Serve 6 persone

Livello Facile

Tempo occorrente 1 ora e 30 minuti piu’ raffreddamento.

NOTA: Se desiderate ricoprirlo con il cioccolato Plastico, dovra’ essere

lasciato a temperatura ambiente per almeno 3 ore,

rimuovendolo dallo stampo dopo circa un’ora per evitare l’accumulo di troppa condensa sul fondo.

Pudding nella Vaporiera

INGREDIENTI

90 G di farina

1 cucchiaino di lievito vanigliato

un pizzico di sale

160 g di latte intero

1 cucchiaino di espresso liofilizzato

scorza grattugiata di una mezza arancia

120 g di zucchero

2 uova

55 g di burro non salato

60 g di cioccolato amaro sciolto a bagnomaria

*NOTA: (se usate il cioccolato bianco usate 100 g di zucchero solamente)

FACOLTATIVO: 4 cucchiai di frutta secca (mandorle) tritate

Pudding nella Vaporiera

COME SI FA’

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e lasciatelo raffreddare leggermente.

In una ciotola mescolate la farina, il lievito ed il sale. Mettete da parte.

In un’altra ciotola unite il latte al caffe’ in polvere e mescolate bene.

Ora, montate il burro con le fruste di un battitore elettrico. Quando si sara’ ammorbidito, aggiungete lo zucchero e continuate a montare il composto per circa 5 minuti. Unite un uovo alla volta.

Aggiungete quindi il cioccolato fuso, a filo per non far “impazzire” le uova.

Aggiungete la farina ed il caffe’latte aternando. Cominciate e finite con la farina.

Il composto sara’ piuttosto liquido. Non vi preoccupate. Se decidete di aggiungere la frutta secca al Pudding, aggiungetela ora.

Rivestite lo stampo con cartaforno imbevuta di olio. Versate l’impasto nello stampo e cuocete a vapore per 1 ora. Durante gli ultimi 5 minuti, rimuovete il coperchio della vaporiera.

Lasciate raffreddare totalmente il dolce prima di sformarlo.

Pudding nella Vaporiera

Lasciate freddare il dolce per qualche ora. ,Nel frattempo preparate il cioccolato plastico.

Se vi avanza conservatelo incartato bene con pellicola trasparente. Vi occorrera’ ammorbidirlo di nuovo al microonde prima di usarlo ancora in un’altra applicazione.

Pudding nella Vaporiera

CIOCCOLATO PLASTICO 

200 g Cioccolato

60 g Glucosio

100 g di Zuchero a velo

10 g di Acqua

Sciogliete la cioccolata con l’acqua ed il glucosio~ tutto a bagnomaria.

Rimuovete la ciotola dal bagno d’acqua, ed aggiungete lo zucchero a velo.

Trasferite il tutto su di una superficie da lavoro ed impastate, aggiungendo piu’ zucchero se necessario. Una volta ottenuta una massa omogenea, lasciatela raffreddare leggermente.

Passatela attraverso i rulli di una macchinetta per la pasta.

Io ho usato uno spessore medio. Drappeggiate il tutto sul dolce e spolverate di zucchero a velo.

Servite a temperatura ambiente.

Pudding nella Vaporiera

Enjoy!!

Pudding nella Vaporiera

Pubblicato da growingupitalian

Salve! Vivo tra due mondi, ma con i piedi per terra. E' un lusso poter scegliere il meglio di entrambi. La vita mi ha fatto questo regalo, e lo voglio condividere con Voi!! Sono nata negli anni 60 in Italia. Il mondo della televisione in Bianco e Nero, senza cibi GMO, senza smart phones. La mia infanzia e' stata costellata di persone incredibili e memorie indelebili della mia famiglia. Ora, 50 anni dopo e 10 mila km di distanza apparte, tutte queste memorie hanno contribuito ad arricchire la mia vita ..dopotutto, una ragazza puo' lasciare l'Italia, ma l'Italia non lasciam mai le sue ragazze!.Hello all. I live in between two worlds (USA and Italy) but I'm really grounded. I believe it's a luxury to be able to pick and choose the best of both. I've been given that gift and I'm sharing it with you. I was born in the 60's in Italy. Black and White pictures, no GMO, no tablets, no computers or cell phones. My childhood was starred by people and memories. It sure takes a village to raise a child...and a great family. I was blessed to have all of the above. Now, fast forward 50 years, 10,000 kilometers away. My life is richer than ever because of my upbringing. I have stories...lots of stories I will share with you. Afterall, A GIRL might leave Italy, but Italy NEVER leaves the girl!

Una risposta a “Pudding al Cioccolato, Arancia e Caffe’, cotto nella Vaporiera!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.