Barrette al Limone Maculate. La Moda in Tavola

Io ho sempre amato i tessuti “maculati. Purtroppo ora vivendo al caldo, al massimo mi metto un pareo stampato a macchie di leopardo. Allora ho deciso di incorporare il mio tanto amato disegno in alcuni miei piatti. Sono partita da una cosa semplice come queste barrette al limone fresco. Sembrano difficili da fare?Barrette al Limone Maculate

Affatto! in realta’ richiedono pochissimo tempo solo una certa abilita’ artistica.

Se non avete ne’ pazienza ne’ voglia, potete lasciarle senza disegno. Sono ottime lo stesso!

BARRETTE AL LIMONE MACULATE.

12 Porzioni

Tempo occorrente: 90 minuti piu’ una notte in frigorifero

Livello: medio

Ingredienti per la base 

230 g di farina

50 g di zucchero a velo

1 pizzico di sale

200 g di burro freddo

Ingredienti per la crema al limone

4 uova grandi

400 g (1 scatoletta) di latte dolce condensato

175 ml di succo di limone (spremuto fresco)

1 cucchiaio di farina

Scorza grattugiata di mezzo limone

1 cucchiaino di essenza di vaniglia

COME SI FANNO:

Per prima cosa preparate una piccola leccarda da forno (33 cm x 23 cm) tagliando della carta da forno in strisce alte 5cm, imburrate la teglia e fate aderire le strisce ai lati come nella foto qui sotto. La carta da forno non e’ necessaria sul fondo. Pre riscaldate il forno a 180 gradi.

Barrette al Limone Maculate

Nella ciotola di un robot da cucina, unite la farina, il sale e lo zucchero a velo. Azionate le lame un paio di volte e mescolate bene. Ora unite il burro freddo a pezzettini ed azionate le lame ad intermittenza per circa 10 volte.  Ne risultera’ una farina “sabbiata” con pezzettini piccoli di burro, un composto asciutto e non appiccicoso. La parte a sinistra nella foto qui sotto, per intenderci.

Dopo aver versato la farina sulla teglia, appiattitela con le mani, pressando bene ma non eccessivamente. La parte a destra nella foto qui sotto.

Barrette al Limone Maculate

Infornate a 180 gradi, a forno caldo, per 15 o 20 minuti. La base si dovra’ dorare ma non scurire. Come nella foto qui sotto.

Barrette al Limone Maculate

Trascorso il tempo necessario, rimuovete la base dal forno e lasciatela raffreddare mentre preparate la crema.

Mescolate un po’ di succo di limone con il cucchiaio di farina e fate una pasta che poi diluirete con il resto del succo di limone e la vaniglia.

Schiumate le uova con la scorza di limone, le uova ed il liquido di cui sopra. Infine aggiungete il latte condensato. La crema si addensera’. A questo punto prendetene circa 4 cucchiai che mescolerete con il cacao piu’ chiaro e altrettanta da mescolare con il cacao piu’ scuro.

Io ho usato la polvere di carruba (CHIARA)  ed un cacao piu’ SCURO o Dutch Processed.

Barrette al Limone Maculate

Versate la crema al limone sulla base di biscotto e poi decorate la superficie con le due creme usando una sac a poche. Il disegno e’ libero. Io mi sono ispirata ad un tessuto che avevo.

Barrette al Limone Maculate

Una volta terminata la decorazione, infornate di nuovo~sempre a 180 gradi~ per circa 20 minuti. La superficie non si deve scurire, solo solidificare rimanendo non piu’ lucida ma opaca.

Barrette al Limone Maculate

Trascorso il tempo necessario, rimuovete dal forno e fate raffreddare poi riponete in frigo senza coprirle per una notte.

Barrette al Limone Maculate

Al momento di servire tagliate le barrette e sollevatele aiutandovi con un coltello. Vedrete che si sollevano facilmente, e si fanno mangiare altrettanto facilmente 🙂

Enjoy!!

Pubblicato da growingupitalian

Salve! Vivo tra due mondi, ma con i piedi per terra. E' un lusso poter scegliere il meglio di entrambi. La vita mi ha fatto questo regalo, e lo voglio condividere con Voi!! Sono nata negli anni 60 in Italia. Il mondo della televisione in Bianco e Nero, senza cibi GMO, senza smart phones. La mia infanzia e' stata costellata di persone incredibili e memorie indelebili della mia famiglia. Ora, 50 anni dopo e 10 mila km di distanza apparte, tutte queste memorie hanno contribuito ad arricchire la mia vita ..dopotutto, una ragazza puo' lasciare l'Italia, ma l'Italia non lasciam mai le sue ragazze!.Hello all. I live in between two worlds (USA and Italy) but I'm really grounded. I believe it's a luxury to be able to pick and choose the best of both. I've been given that gift and I'm sharing it with you. I was born in the 60's in Italy. Black and White pictures, no GMO, no tablets, no computers or cell phones. My childhood was starred by people and memories. It sure takes a village to raise a child...and a great family. I was blessed to have all of the above. Now, fast forward 50 years, 10,000 kilometers away. My life is richer than ever because of my upbringing. I have stories...lots of stories I will share with you. Afterall, A GIRL might leave Italy, but Italy NEVER leaves the girl!

4 Risposte a “Barrette al Limone Maculate. La Moda in Tavola”

  1. cara… mi piacerebbe tornare alle Hawaii! ci sono stata tre volte, la prima volta a Maui durante il primo viaggio importante con quello che poi è diventato mio marito, Michele, e poi a Honolulu durante i nostri giri del mondo, ricordo ancora le file dei giapponesi per entrare nelle boutique più esclusive, era la prima volta che vedevo una cosa simile… ti parlo di 15 anni fa! Tu dove vivi?
    Ti faccio i miei complimenti per tutto ciò che fai!
    Mara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.