Taralli salati con lievito madre aromatizzati..

Dopo  i grissini e cracker con lievito madre ho deciso di fare i Taralli salati senza bollitura con lievito madre ed aromatizzati..Ebbene sì , io sono una persona che mi piace provare tutto nell’ambito della cucina, non importa se qualche volta non riescono le ciambelle con il buco, ma almeno dico ci ho provato, è sbagliando capisco gli errori che sicuramente non farò più..non si nasce imparati, bravi si diventa con la pratica…

Ingredienti

  • 200 g Farina 0
  • 1 cucchiaio Semi Di Finocchio o rosmarino curcuma…
  • 40 ml Olio Di Oliva
  • 1 cucchiaino Sale Fino
  • 70 g Acqua
  • 60 g Lievito Madre


Preparazione :

Taralli salati con lievito madre aromatizzati


  1. Ho sciolto il lievito madre nell’acqua; ho aggiunto poi la farina e l’olio e ho iniziato ad impastare (planetaria o a mano).
  2. Quando l’impasto inizia a prendere forma aggiungo il sale ed in fine i semi di finocchio o rosmarino .Impasto fino a quando non ho un panetto abbastanza compatto e non appiccicoso. Aggiungendo in una parte di impasto semi di finocchi.. dall’altra parte di impasto ho messo rosmarino e curcuma…Lascio riposare per 30 minuti..

Riprendo l’impasto e creo tanti piccoli filoncini che poi vado ad intrecciare per creare la classica forma del tarallo, ma volendo potete creare la forma che volete!

Sistemo su una placca da forno con sotto carta da forno (o tappetino in silicone) e lascio riposare in forno spento per una mezz’ora.

Cottura: a 190°C per circa 30 minuti, comunque fino a doratura, io forno ventilato..

  • Consiglio…

Potete raddoppiare tranquillamente la dose dei taralli , è se volete potete sostituire benissimo gli aromi che vi piacciono, potete conservare in una scatola di latta x un paio di giorni!!!









Taralli salati con lievito madre aromatizzati
Precedente Ciambellone al cacao ricoperto di cioccolato Successivo Melanzane Bio sott’olio d’oliva alla Siciliana!!