Crostata di ciliegie, ricetta con farina integrale

Crostata di ciliegie, ricetta con farina integrale e confettura fatta in casa, una torta estiva perfetta per la colazione. Un guscio di pasta frolla integrale con una crosticina di zucchero in superficie croccante e deliziosa, decorata ad intreccio, ripieno di confettura di ciliegie dolci e succose.

Le crostate sono la mia passione, leggi anche:

Crostata di ciliegie, ricetta con farina integrale
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione3 Ore
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

Pasta frolla

100 g farina 00
200 g farina integrale
150 g burro
120 g zucchero semolato (extrafine)
1 uovo
1 tuorlo
scorza di limone (1 limone medio)
1 pizzico sale

confettura di ciliegie

550 g ciliegie (già pulite)
200 g zucchero semolato
succo di limone (1/2 limone)

per decorare

1 albume
1 cucchiaio zucchero semolato

Passaggi

Pasta frolla integrale

In un contenitore di vetro capiente mescolate il burro ( a temperatura ambiente) e lo zucchero insieme, utilizzando i ganci da impasto dello sbattitore elettrico. Dopo averli amalgamati bene, versate le uova, un po’ alla volta, e successivamente la farina, il sale e la scorza del limone. Trasferite l’impasto sul piano da lavoro e se necessario aggiungete un cucchiaio di farina. Formate un panetto omogeneo, senza impastare troppo, e conservatelo in frigorifero, per almeno 2 ore, dentro un sacchettino di plastica.

Confettura di ciliegie

Nel frattempo preparate la confettura:

lavate le ciliegie, privatele dei peduncoli e dei noccioli e tagliatele in due o in quattro parti.

A questo punto aggiungete lo zucchero, il limone e fatele cuocere in una pentola d’acciaio, fino a quando risulteranno morbide e cremose. Durante la cottura, eliminate la schiuma che si forma in superficie con una schiumarola. Prima di spegnere, fate la prova del piattino: versate un cucchiaino di confettura su un piattino freddo (mettetelo qualche secondo in freezer), se scende lentamente è pronta.

Come farcire la crostata e fare l’intreccio di frolla

Trascorso il riposo in frigorifero, riprendete la pasta frolla, dividetela in due parti e stendetele con il mattarello. Foderate lo stampo, tagliate la parte in eccesso e bucherellate la base con i rebbi di una forchetta. Distribuite la confettura su tutta la superficie, livellandola bene con un cucchiaio.

Con l’altra parte di pasta frolla ricavate delle strisce uguali, che userete per realizzare l’intreccio. Se la pasta frolla si riscalda troppo, riponetela in frigorifero per qualche minuto, altrimenti sarà difficile maneggiarla senza romperla.

Una volta realizzato l’intreccio di frolla, spennellate la superficie con l’albume

spolverizzate con lo zucchero semolato e mettete in forno preriscaldato a 180° ventilato per 35′ circa.

La crostata di ciliegie, ricetta con farina integrale è pronta per essere gustata!

Crostata di ciliegie, ricetta con farina integrale

in questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione

Trovi le mie ricette con tante foto e video anche su  facebook instagram e pinterest

Note e conservazione

La crostata di ciliegie, con farina integrale si conserva per qualche giorno sotto una campana di vetro.

graziaintavola

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.