Crea sito

Crostatine salate natalizie

Le crostatine salate natalizie di pasta frolla agli spinaci sono perfette per il pranzo delle feste! Ripiene di una gustosa mousse alla ricotta, e decorate con pistacchi e chicchi di melagrana sono allegre e colorate. La pasta frolla agli spinaci, non solo è molto gustosa ma anche bella da portare a tavola, e possiamo utilizzarla in vari modi, per fare biscottini salati da aperitivo, tartellette salate, crostate salate ad intreccio o le classiche torte rustiche con spinaci e ricotta

crostatine salate natalizie
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

per la pasta frolla salata agli spinaci

  • 280 gfarina 00
  • 20 gpecorino (grattugiato)
  • 120 gburro
  • 90 gspinaci, cotti, bolliti
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • 7 gsale
  • q.b.pepe

per la mousse alla ricotta

  • 140 gricotta
  • 100 gformaggio fresco spalmabile
  • q.b.sale

per la decorazione

  • q.b.melagrana (chicchi)
  • q.b.pistacchi tostati salati

Strumenti

  • Ciotola (capiente)
  • Carta forno
  • Mattarello
  • 2 Stampi per crostatine (10 cm)
  • legumi secchi

Preparazione

Per la preparazione della pasta frolla agli spinaci sarà necessario, prima di tutto, lessare gli spinaci. Fateli cuocere, in una casseruola, con poca acqua e un pizzico di sale. A fine cottura scolateli della loro acqua di cottura e frullateli con un frullatore ad immersione. Infine prelevate la giusta quantità come da ricetta e fate raffreddare completamente. Vediamo, quindi, quali sono le varie fasi della preparazione di queste crostatine salate con spinaci e ricotta davvero originali e appetitose.
  1. Quando gli spinaci saranno completamente freddi preparate la pasta frolla. In una ciotola piuttosto capiente versate la farina, il pecorino, il sale e il pepe. Amalgamate con una frusta a mano e aggiungete il burro a pezzetti, le uova e gli spinaci. Impastate cominciando ad amalgamare gli ingredienti dal centro. Quindi trasferite l’impasto sulla spianatoia e finite di impastare compattando il tutto con le mani. La pasta frolla salata agli spinaci è pronta.

  2. Per ridurre i tempi di preparazione, stendete la pasta frolla tra due fogli di carta da forno e conservatela per 15′ in frigorifero. Trascorso il tempo di riposo, riprendete l’impasto, ammorbiditela con il mattarello e tagliate un cerchio leggermente più grande dello stampo per foderare la base.

  3. A questo punto, tagliate la pasta in eccesso e coprite la base con un foglio di carta da forno, quindi, riempitela di legumi secchi per la cottura in bianco. Mettete in forno già caldo a 160°, in modalità ventilata. Dopo i primi 15′ togliete i legumi e la carta da forno e proseguite la cottura per ulteriori 10′ circa. Quindi spegnete e fate raffreddare.

  4. Questa dose è sufficiente per preparare 2 crostatine. Con la pasta frolla rimanente si possono ricavare tanti biscottini da aperitivo come questi.

Farcia

  1. A questo punto preparate la farcia. In una ciotola amalgamate insieme la ricotta, il formaggio fresco e un pizzico di sale. Riempite la crostata con una sac a poche o anche con un cucchiaio e finite decorando a piacere con pistacchi, chicchi di melagrana e foglioline di menta.

  1. Crostatine salate natalizie

    Le crostatine salate natalizie sono pronte per essere servite.

  2. Ciambella salata verde con pomodorini e olive
  3. Crostata salata agli spinaci con funghi e olive
Trovi le mie ricette con tante foto e video anche su  facebook instagram e pinterest

Note e conservazione

Per la pasta frolla agli spinaci con il Bimby : inserire gli ingredienti nel boccale e impastare a vel. 4/5 per 20 sec. Le crostatine si conservano in frigorifero per un giorno.

graziaintavola

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *