Crea sito

Crostata salata agli spinaci con funghi e olive

Volete creare un piatto originale e buono? Questa è la ricetta giusta! Una crostata salata agli spinaci con funghi e olive. Un guscio di pasta brisèe colorata di un verde brillante senza l’uso di coloranti ma semplicemente utilizzando una purea di spinaci. Un ripieno semplice e gustoso di spinaci, funghi champignon e olive nere che aggiungono al gusto quella sapidità che vi farà desiderare il secondo boccone. Insomma uno di quei piatti che arriva in tavola e viene divorato. Perfetto come antipasto natalizio o come piatto unico per una cena veloce tra amici.

Crostata salata agli spinaci con funghi e olive
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la crostata salata agli spinaci con funghi e olive

…la pasta brisèe

  • 250 gFarina 0
  • 135 gBurro
  • 40 gpurea di spinaci
  • 25 mlacqua fredda
  • q.b.sale

…il ripieno

  • 300 gspinaci surgelati
  • 200 gFunghi champignon surgelati
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 30 golive nere
  • 2 cucchiaiGrana Padano

Strumenti

…per la pasta brisèe

  • Planetaria
  • Mattarello
  • Carta forno
  • Teglia dalla base rotonda con diametro cm 20
  • legumi secchi
  • Frullatore a immersione

….per il ripieno

  • 2 Tegami antiaderente
  • Cucchiaio di legno

Preparazione della crostata salata agli spinaci con funghi e olive

… la pasta brisèe

  1. Prima di ogni cosa preparate la purea che servirà per l’impasto della pasta brisèe: fate cuocere gli spinaci ancora surgelati con pochissima acqua e un pizzico di sale. A cottura ultimata prelevatene 40 grammi circa scolate leggermente e frullate con un frullatore ad immersione. Per la pasta brisèe ve ne serviranno soltanto 40 grammi, quindi pesate la purea nuovamente prima di aggiungerla all’impasto.

    La restante parte di spinaci vi servirà per il ripieno.

    Adesso … la pasta brisèe: nella planetaria versate la farina setacciata, il sale e la purea di spinaci. Aggiungete il burro ammorbidito a temperatura ambiente e impastate fino a formare delle briciole. Versate l’acqua fredda con le lame in movimento fino a formare un impasto omogeneo e morbido. Coprite con una pellicola e fate riposare in frigorifero per 30′ circa.

  2. Dividete l’impasto in due parti e stendete due sfoglie di circa 1/2 mm.

  3. Con una delle due sfoglie foderate uno stampo imburrato ed infarinato. Bucherellate il fondo con una forchetta

  4. Proseguire con la cottura alla cieca per 10′. Coprite la base della crostata con un foglio di carta forno e versate i legumi secchi che preferite, questi impediranno alla pasta di gonfiare durante la cottura. In forno per 10′ a 175° circa + 2′ senza carta da forno. Questa è solo una cottura parziale e servirà per avere una base non troppo umida alla fine.

…il ripieno

  1. In un tegame cuocere i funghi ancora surgelati con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, il sale e il pepe. A cottura ultimata trasferite i funghi nel tegame con gli spinaci che avete cotto in precedenza amalgamare il tutto, e fate raffreddare.

  2. In un contenitore di vetro versate gli spinaci, i funghi, il grana e le olive nere a pezzetti. Amalgamate.

  3. Versate, quindi il ripieno sul fondo della crostata salata agli spinaci.

…come fare l’intreccio di pasta brisèe agli spinaci

  1. Usate la seconda sfoglia per ritagliare delle striscioline e posizionatene 6 in senso verticale sulla superficie della crostata come in foto.

  2. Alzate la seconda la quarta e la sesta. Posizionate una strisciolina in senso orizzontale e abbassatele. Alzate quindi la prima la terza e la quinta.

  3. Posizionate una seconda striscia in senso orizzontale e procedete sempre allo stesso modo.

  4. Continuate fino a coprire tutta la superficie.

  5. Con i ritagli di pasta brisèe create delle decorazioni da aggiungere all’intreccio.

  6. Crostata salata agli spinaci con funghi e olive

    L’intreccio verde agli spinaci è pronto. Mettere in forno a 175° per 30/35′ circa.

  7. Crostata salata agli spinaci con funghi e olive

    La crostata è pronta quando avrà fatto la crosticina dorata sulla superficie. Fate raffreddare prima di trasferirla su un piatto da portata.

    La crostata agli spinaci con funghi e olive è pronta per essere gustata.

    in alternativa consiglio la torta salata alla curcuma con zucchine e pancetta

Piccoli suggerimenti….

Possiamo realizzare l’impasto della pasta brisèe anche a mano: si parte dalla farina e dal burro e si prosegue con il sale, la purea di spinaci e l’acqua, necessariamente fredda, che verserete un po’ alla volta fino ad ottenere un panetto liscio e morbido. La pasta brisèe non necessita di una lunga lavorazione, troverà la giusta consistenza durante il riposo in frigorifero. Se non volete creare l’intreccio, stendente la sfoglia e ricoprite la torta per intero. Bucherellate la superficie e mettete in forno.

La crostata salata agli spinaci con funghi e olive si conserva per un paio di giorni in frigorifero.

Se ti è piaciuta la ricetta seguimi su Facebook e su Instagram.

graziaintavola

/ 5
Grazie per aver votato!