Scegliere lo stampo giusto per le dosi della ricetta

Come scegliere lo stampo giusto per le dosi di una ricetta? Quante volte spulciando tra riviste o siti troviamo una ricetta da replicare, ma ci blocchiamo perchè non abbiamo la misura dello stampo visto in ricetta? Quante volte ci capita di dover ritoccare le dosi perchè il numero dei commensali è aumentato e vorremmo preparare il nostro cavallo di battaglia?

Questi sono gli interrogativi che mi pongo spesso anche io quando mi capita una situazione di quelle di cui vi ho parlato prima;dopo vari tentativi (a volte disastrosi) ho cercato un metodo per ovviare a queste problematiche.

Nelle ricette, a volte,  non troviamo le dimensioni dello stampo, ma il numero di porzioni che si otterranno con le dosi previste dalla ricetta;la ricetta ,però,mi alletta e voglio assolutamente prepararla.

Qui vi lascio alcune indicazioni per risolvere il tutto,anche utilizzare una teglia rettangolare invece della tonda.

Calcolare l’area della teglia

Qui entra in gioco una semplice operazione matematica,calcolare la capacità(area) dello stampo da usare.Per uno stampo tondo con un centimetro misuriamo il diametro e poi dividiamo per due per trovare il raggio da moltiplicare per se stesso e per il valore 3,14.

Stampo da 20 cm di diametro.

Il raggio sarà 10 cm.

Area stampo= 10 x 10 x 3,14=314 cm

Per una teglia rettangolare calcoliamo l’area moltiplicando le due misure ( tipo teglia 20 x 30= 600)

Partendo da questo semplice calcolo possiamo adattare tutte le ricette con gli stampi che abbiamo in dotazione.

Proporzione tra gli ingredienti

Se la ricetta prevede una teglia tonda di 20 cm e in dispensa ne abbiamo una di 24 cm,dovremo calcolare la proporzione tra i due stampi.

Area teglia tonda da 24 cm : area teglia tonda da 20 cm

(12x12x3,14):(10x10x3,14)= 452,16:314= 1,44(arrotondiamo a 1,50)

1,50 è la proporzione tra i due stampi e per la vostra ricetta dovrete aumentare ogni ingrediente per la proporzione.

Esempio:ricetta originale 100 g di farina,per la vostra ricetta 100 x 1,5=150 g di farina

ricetta originale 120 g di zucchero,per la vostra ricetta 120 x 1,5=180 g di zucchero

Per le uova potete pesare un uovo e fare le proporzioni.

Di solito le teglie da forno classiche hanno un’altezza di 6 cm,se la vostra è più bassa dovrà essere leggermente più larga.

Vi riporto uno schema che è abbastanza veritiero.

Teglia rotonda Rettangolare Quadrata Persone
18 cm 18 x 15 16 x 16 6
20 cm 20 x16 18 x 18 8
22 cm 22x 17 19 x19 10
24 cm 24 x 19 21 x 21 12
26 cm 26x 20 23 x23 14
28 cm 28x 22 25 x25 16
stampo giusto

Note

Per gli stampi di forma particolare utilizzate sempre lo stesso metodo della proporzione, e considerate anche l’altezza dello stampo stesso.

 

%7% %corrente%
Precedente Trofie con cavoletti di bruxelles profumate al limone Successivo Semlor,panini svedesi di carnevale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.