Trofie con melanzana perlina e pomodorini per Fruit24

Oggi vi lascio una ricetta che aderisce al progetto di Fruit24 nato per stimolare il consumo di frutta e verdura durante tutta la giornata.

Aderendo a questo progetto si conoscono prodotti tipici delle nostre regioni e nel mio caso ho voluto utilizzare la melanzana perlina,una varietà pregiata di melanzana,caratterizzata dalla buccia sottile,la forma allungata e di un colore viola intenso.

Questa varietà di melanzana nasce in Sicilia,ma viene coltivata anche in Emilia Romagna grazie ad una serie di incroci su innesti naturali di melanzane selvatiche.

Questa verdura ha molti benefici:abbassa il colesterolo cattivo,è fonte di sali minerali, è adatta alle diete ipocaloriche.

La consistenza è morbida e la cottura non deve essere prolungata per non perdere tutte le proprietà nutritive.

Io ho realizzato un condimento veloce insieme ai pomodorini,mentre cuoce la pasta cuoce anche il condimento.

Sponsorizzato da Fruit24

trofie con melanzane perlina
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Melanzane perlina 5
  • Pomodorini 200 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Peperoncino 1
  • Olio 2 cucchiai
  • Sale
  • Menta
  • Trofie 400 g
  • Acqua 1/2 bicchiere

Preparazione

  1. In una pentola capiente mettete l’acqua per cuocere le trofie.

    In una padella fate scaldare l’olio insieme allo spicchio d’aglio e al peperoncino.

    Tagliate a rondelle le melanzane perlina.

    Tagliate a metà i pomodorini(io ho usato un misto di pomodorini colorati).

    Tirate via l’aglio e mettete i pomodorini, lasciate stufare 5 minuti, aggiungete le melanzane e l’acqua.Coprite con un coperchio, lasciate cuocere per 15-20 minuti, salando alla fine e aggiungendo la menta.

    Cuocete le trofie e scolatele direttamente nella padella del condimento per  insaporire il tutto.

    Servite nei piatti aggiungendo qualche fogliolina di basilico per profumare.

     

     

  2. melanzane perlina

Note

Se vai sul sito puoi scoprire le altre ricette preparate dai blog aderenti all’iniziativa.

Immagine_bassa copia

%7% %corrente%
Precedente Pettole per San Martino Successivo Bagel di Gerusalemme

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.