Crostata di Halloween

Si avvicina la notte più spaventosa dell’anno, Halloween, e per smorzare l’atmosfera cupa e horror della notte io ho preparato una crostata con cottura in bianco, guarnita con crema pasticcera e dei fantasmini che più che orrore mi fanno simpatia.

Non ho un buon rapporto con le crostate, non si cuociono,  cuociono troppo, a volte mi cadono rompendosi in mille pezzi…… i miei disastri in cucina.

Ho cercato di ovviare a queste problematiche risolvendo con la cottura in bianco e decorando da fredda la base della frolla della crostata.

Diciamo che è un buon compromesso,nell’attesa di capire quale sarà la mia ricetta per una crostata classica.. sono ben accetti suggerimenti in merito.

 

crostata di halloween
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 + raffreddamernto minuti
  • Cottura:
    25-30 minuti
  • Porzioni:
    8 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Base crostata

  • Farina 00 200 g
  • Zucchero a velo 60 g
  • Acqua 40 ml
  • Olio di semi di girasole 40 ml
  • Limoni 1

Crema pasticcera

  • Tuorli 2
  • Zucchero 2 cucchiai
  • Farina 2 cucchiai
  • Latte intero 250 ml
  • Limone 1

Preparazione

  1. Prepariamo la base della crostata amalgamando tutti gli ingredienti velocemente per non scaldare troppo la frolla, mettiamo in frigo a riposare per circa 30-40 minuti.

    Intanto possiamo preparare la crema.

    Scaldiamo il latte con il limone a fette.

    Mescoliamo i tuorli con lo zucchero e la farina cercando di non formare grumi, stemperiamo il tutto con il latte caldo e rimettiamo su fuoco per addensare.

    Utilizzando latte caldo i tempi di addensamento diminuiscono e la nostra crema è pronta in pochissimo tempo; copriamo con pellicola e lasciamo raffreddare.

    Trascorso il tempo del riposo riprendete la frolla  e,con l’aiuto di due fogli di carta da forno, stendetela fino alla grandezza della ruola da usare (per questa ricetta va bene una ruola da 20 cm); ricoprite con un peso  (legumi secchi di solito) e lasciate cuocere in forno a 180° per i primi 10 minuti col peso, eliminatelo e proseguite per altri 10 minuti.

    Con i ritagli di pasta fate delle formine di Halloween (io avevo formine a fantasmini) e lasciate cuocere per 10-12 minuti.

    Assemblate il tutto decorando con i fantasmini.

     

Note

Ho utilizzato una frolla all’olio e non al burro,per allegerire la preparazione.

Decorate il tutto con le guarnizioni di Halloween che avete a disposizione e volendo potete anche preparare una crema diversa,magari una crema pasticcera al cioccolato oppure una ganache.

%7% %corrente%
Precedente Pane sfogliato americano Successivo Pettole per San Martino

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.