Brioche sfogliata per Re-Cake 2.0

Il mese di settembre le ragazze di Re-Cake 2.0 ci hanno proposto la brioche sfogliata di Philippe Conticini,una vera sfida vista la presenza della sfogliatura dell’impasto che io non ho mai provato.Il risultato sembrava davvero appetibile e allora mi sono cimentata anche io in questa ricetta. La lavorazione è stata lunga,quindi armatevi di pazienza e soprattutto ,se decidete di provarla,fatelo quando avete del tempo giusto per preparare al meglio questa fantastica ricetta.

brioche sfogliata
  • Difficoltà:Alta
  • Preparazione:30 minuti + lievitazione e riposi vari minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:8 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

Impasto

  • Farina integrale 150 g
  • Farina 350 g
  • Zucchero 40 g
  • Latte 150 ml
  • Burro (a pomata) 50 g
  • Lievito di birra fresco 14 g
  • Uova 3
  • Sale 1/2 cucchiaino

Pieghe

  • Burro 300 g

Sciroppo

  • Zucchero 30 g
  • Acqua 30 ml

Decorazione

  • Granella di zucchero 100 g

Preparazione

  1. Per prima cosa lasciate il burro,il latte e le uova a temperatura ambiente.

    Sciogliete il lievito di birra nel latte,sbattete le uova in un piatto.

    Setacciate le due farine,aggiungete lo zucchero,il sale,le uova e cominciate ad amalgamare;aggiungete anche il latte e infine il burro a pomata.Lavorate bene l’impasto fino ad ottenere una palla elastica da lasciar lievitare fino al raddoppio.

    Preparate lo sciroppo di zucchero sciogliendolo a fiamma dolce insieme all’acqua e tenetelo da parte (vi servirà verso la fine della preparazione).

    Prendete il burro che servirà per la sfogliatura e appiattitelo in un rettangolo di 20×25 cm aiutandovi con due fogli di carta da forno e mettete in frigo.

     

  2. Trascorso il tempo di lievitazione,appiattite l’impasto in un rettangolo di 45 x 25 cm e adagiatevi sopra il burro;ripiegate a libro,girate dal lato corto e col mattarello tirate una sfoglia lunga circa 60-70 cm,realizzate il primo giro di pieghe portando il lato inferiore verso il centro e il superiore al di sopra,ruotate di 90° e mette in frigo a riposare per 20 m.

     

  3. I giri di pieghe devono essere 3 e ogni volta un riposo di 20 m in mezzo.

    Dopo l’ultimo riposo ricavate un rettangolo di 35 x 45 cm ,cospargete con la granella di zucchero lasciando liberi tre cm,schiacciate col matterello la granella,spennellate con lo sciroppo di zucchero il lembo libero e richiudete a rotolo da tenere in freezer per una ventina di minuti per poter tagliare meglio la brioche sfogliata.

    Ricavate dei pezzi alti 4-5 cm,dipende dall’altezza dello stampo che userete,adagiateli in due stampi da plumcake e lasciate lievitare per circa un’ora.

    Cuocete la brioche sfogliata  a 180° per 30 minuti,se volete dopo la cottura potete spennellare con lo sciroppo di zucchero rimasto.

Note

Io ho utilizzato una parte di farina integrale,voi potete cambiare il tipo di farina e anche la farcitura tipo usare gocce di cioccolato al posto della granella di zucchero.

Mi raccomando,i riposi sono essenziali per la buona riuscita della ricetta.

Per la spiegazione delle pieghe vi rimando  al blog dell’admin Alessandra 

%7% %corrente%
Precedente Tortillas e pancake per latti da mangiare 4.0,il mio menù americano Successivo Torta della nonna vegana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.