Torta salata con cipolle e bacon

La torta salata con cipolle e bacon è una ricetta adatta come antipasto per le prossime festività,potete anche prepararla per una cena frugale accompagnata da una insalata di stagione per completare il piatto.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Impasto base

  • Farina 00 150 g
  • Farina di segale 50 g
  • Acqua 50-80 ml
  • Sale q.b.

Ripieno

  • Cipolle dorate 2
  • Bacon 100 g
  • Uova 4
  • Panna fresca liquida 200 ml
  • formaggio grattugiato 50 g
  • Olio 2 cucchiai

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la pasta base per la torta salata.

    Mescolate le due farine,aggiungete il sale e l’acqua poco alla volta fino ad ottenere un impasto che non si attacca più alle mani.

    Questa base fatta solo di acqua e farina è molto elastica e neutra come sapore,potete personalizzarla con le farine che più gradite.

    In una padella fate soffriggere gli anelli di cipolla nell’olio fino a renderli morbidi.

    Tagliate a tocchetti il bacon e fatelo rosolare,senza condimento,in un padellino.

    In una ciotola sgusciate le uova e sbattetele leggermente,aggiungete la panna liquida,il formaggio grattugiato,le cipolle e il bacon.

    Prendete una ruola di 22-24cm ,oliate il fondo.

    Stendete la pasta e foderate la ruola facendo sbordare dalla ruola,con una forchetta bucherellate il fondo e rovesciate il composto di uova.Ritagliate la pasta in eccesso e i ritagli usateli per decorare la superficie.

    Accendete il forno a 200° e fate cuocete la torta salata con cipolle e bacon per circa 30 m.

    Sfornate e lasciate intiepidire prima di servire a fette.

     

Note

La base di questa torta è personalizzabile,potete dare un ulteriore tocco rustico con l’utilizzo di una parte di farina integrale.Nel ripieno usate un formaggio di vostro gradimento.

Non ho utilizzato sale per il ripieno per non alterare la sapidità vista la presenza del bacon.

%7% %corrente%
Precedente Cocktail alle clementine Successivo Chia pudding al kiwi

Lascia un commento

*