Angel cake

L’angel cake è una torta di origini americana,alta ,soffice e fatta di soli albumi.

Ha un’origine molto antica e il lavoro più duro,quello di montare gli albumi a neve ferma,era fatto dagli schiavi e non parliamo di 2-3 albumi ,ma di quantità enormi e tutto a mano …un’impresa che io non mi sognerei di fare senza il mio sbattitore elettrico o senza planetaria

Durante queste feste ho utilizzato molte uova per creme varie e gli albumi li ho lasciati da parte per un utilizzo degno e goloso.Ho guardato un pò in giro per scegliere una ricetta sfiziosa e l’occhio mi è caduto proprio sull’angel cake.Di solito si usa uno stampo apposito che ha le pareti lisce e alte,che non va assolutamente oliato oppure imburrato per no compromettere la riuscita della torta.Lo stampo ha tre piedini che servono per il raffreddamento del dolce a testa in giù e che permette il passaggio dell’aria per non affossare il tutto.Attualmente sono sprovvista di questo stampo e ho utilizzato un classico stampo da ciambella abbastanza alto e il risultato è stato soddisfacente.Ne ho usato uno in silicone che non ho imburrato e ho capovolto su una gratella per far raffreddare il dolce e per miracolo l’angel cake è scesa giù dallo stampo senza difetti.

Solitamente si usano dai dieci ai dodici albumi per avere una torta alta,io ne avevo 7 e il mio risultato è stato un pò più basso,però la consistenza è quella giusta.

La mia ricetta prende spunto dal libro di Sonia “La mia cucina”,dal sito di Giallozafferano e facendo le opportune modifiche per il numero dei miei albumi ho ricavato la ricetta della mia Angel cake.

angel cake

Angel cake

Ingredienti:

280 g di albumi (circa 7)

150 g di zucchero semolato

90 g di farina

1/2 cucchiaino di bicarbonato

buccia di arancia grattugiata

glassa

zucchero a velo e acqua

ribes

Procedimento:

per prima cosa gli albumi devono essere a temperatura ambiente,senza traccia di tuorli e le fruste con cui li monterete devono essere prive di residui di grasso per non compromettere il risultato.

Insaporire lo zucchero con la buccia dell’arancia(potete usare gli aromi che più gradite),setacciate la farina insieme al bicarbonato e lasciate da parte.

Cominciate a montare gli albumi e poco alla volta aggiungete lo zucchero,dovete ottenere un composto bianco,spumoso,compatto;a mano aggiungete la farina con movimenti dall’alto verso il basso per non smontare il tutto.

Preparate lo stampo ,accendete il forno a 180°.

Rovesciate il composto nello stampo e livellatelo con una spatola,infornate per circa 30-35 minuti(dipende dal vostro forno).

Una volta pronta capovolgetela senza toglierla dallo stampo,utilizzate uno spessore di modo che passi dell’aria che aiuterà la torta a staccarsi senza problemi.

Mettetela su un foglio di carta da forno per guarnirla con la glassa di zucchero a velo ed acqua(poca acqua se non volete una glassa liquida aggiungete un cucchiaio per volta),decorate con i ribes,aspettate che la glassa asciughi e trasferitela delicatamente su di un piatto da portata.

angel cake

angel-cake-dallalto

fetta-angel-cake

 

%7% %corrente%
Precedente Crema all'arancia con biscotti di frolla al caffè Successivo Smoothie al kiwi giallo e fruit24

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.