Cremoso di yogurt al Nergi

Nei giorni scorsi vi ho accennato alla mia collaborazione con il Nergi,il baby-kiwi, che in questo periodo possiamo acquistare nei supermercati, è un incrocio naturale realizzato da alcuni botanici della Nuova Zelanda.L’impianto di questo piccolo frutto deriva da una liana che raggiunge anche i 6 metri di altezza;ha una bella fioritura in primavera,i suoi frutti sono strutturati in grappoli e vengono raccolti,rigorosamente a mano,nei primi giorni di settembre.La sua buccia commestibile rimane verde anche quando il frutto è maturo.Si può gustare così com’è oppure in sfiziose ricette dolci o salate.

Curiosa di questo piccolo frutto, ho subito aderito all’invito di Maria Antonietta del blog Il pomodoro rosso ,e a inizio settembre  è arrivato.Subito assaggiato al naturale mi ricorda anche il fico(a molti ricorda anche il lampone) e come prima ricetta l’ho voluto abbinare ad uno yogurt per una sfiziosa pausa golosa.

nergi

Cremoso di yogurt al Nergi

Ingredienti:

1 confezione di Nergi

1 confezione di yogurt greco

2 cucchiai di zucchero

Procedimento:

Prendete il Nergi e tagliate metà confezione in tocchetti che farete caramellare insieme al cucchiaio di zucchero fino a sfaldare la polpa e tenete da parte.

Mescolate lo yogurt greco con il cucchiaio di zucchero.

Una parte della polpa del Nergi aggiungetela allo yogurt.

Prendete dei bicchierini piccoli da finger food e sul fondo mettete la polpa del baby-kiwi e aggiungete la crema di yogurt e decorate con fettine di Nergi.Lasciate rassodare in frigo per alcune ore prima di servire il cremoso.

Il Nergi è molto versatile e anche un semplice utilizzo come questo può valorizzare questo piccolo frutto.

Se volete essere aggiornati o avere più notizie sul baby-kiwi potete seguire la pagina Facebook ,scoprite anche tutti i punti vendita in cui potrete trovarlo e gustarlo anche a casa vostra con ricette semplici e veloci.

nergi

Seguite il progetto cercando anche i vari hastag #nergifood #ilnergidelladomenica.

 

%7% %corrente%
Precedente Io e Nergi Successivo Acqua aromatizzata al nergi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.