Il chitarrone Pasta di Canossa alla norma

Questa è la settima tappa del contest #girodeiprimi indetto dalla Melagrana Food Creative Idea in collaborazione con Pasta di Canossa e la regione di turno è :la Sicilia.

La Sicilia,alias Trinacria per la sua forma triangolare,è una terra che ha subito vari flussi di popolazioni:Ostrogoti,Arabi,Normanni le cui tracce sono visibili tutt’ora nei resti dei monumenti e nella cultura culinaria.Tanti i prodotti Dop di questa regione a partire dagli agrumi per finire alla frutta secca,famoso il pistacchio di Bronte e rinomata la produzioni di vari ortaggi tra cui le melanzane protagoniste della ricetta che ho pensato di abbinare al Chitarrone Pasta di Canossa.La pasta alla Norma è un tipico piatto della tradizione culinaria siciliana creata come omaggio alla famosa opera lirica”la Norma” di Bellini.

chitarrone alla norma

Chitarrone Pasta di Canossa alla Norma

Ingredienti:

320 g di Chitarrone

2 melanzane piccole

olio per friggere

una confezione di pomodori pelati

1 spicchio di aglio

foglie di basilico

oilo evo,sale,pepe

ricotta salata

Procedimento:

per prima cosa bisogna far perdere l’acqua di vegetazione alle melanzane.

Affettare le melanzane e cosparse di sale grosso metterle in un colapasta con un peso sopra per agevolare la perdita dell’acqua che renderebbe amara la ricetta;per questa operazione servirà circa un’oretta.

Strizzate le melanzane e tamponate il liquido,in una padella capiente fate scaldare l’olio di semi e friggete le melanzane,scolatele su carta assorbente e tenete da parte.

Collage preparazione chitarronePreparate il condimento.

Fate rosolare l’aglio in una padella con l’olio evo,aggiungete i pelati e insaporite con sale,pepe e basilico.

Tagliate a filetti le melanzane e fate insaporire nel condimento alcuni minuti.

frittura

condimento

Cuocete il chitarrone in una pentola capiente e scolate nella padella con il condimento.

Potete servire così con una spolverata di ricotta salata io ho realizzato delle monoporzioni con i contenitori usa e getta per dare un tocco di gratinatura al chitarrone.

momoporzione

Spolverizzate con scaglie di ricotta salata,passate sotto il grill del forno per alcuni minuti o fino a doratura desiderata.

chitarrone alla norma mono

chitarrone giro dei primi

Con questa ricetta partecipo al contest #girodeiprimi ideato dalla Melagrana in collaborazione con Pasta di Canossa

%7% %corrente%
Precedente Sandwich di baklava con gelato per Re-Cake 2.0 Successivo Crepes di farro con farcia allo yogurt greco,scarola,mele e nocciole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.