Pitta di patate,ricetta secondo piatto ricco

La pitta di patate è una ricetta tipica leccese e io da pugliese garganica non la conoscevo e quando l’ho trovata sulla rivista della coop non ho resistito e l’ho provata.

I salentini non me ne vorranno se non è la ricetta originale,ho seguito la ricetta trovata sulla rivista e non essendo una ricetta della mia tradizione l’ho modificata secondo i miei gusti.

pittaRicetta pitta di patate

Ingredienti:

patate 1 kg

120 g di formaggio grattugiato

2 uova

1 cipolla

una manciata di pomodorini ciliegia

160 g di tonno sott’olio

una manciata di olive denocciolate

prezzemolo

pangrattato

olio evo

sale

Procedimento:

Per prima cosa bisogna cuocere le patate:lavatele e lessatele con la buccia  in acqua fredda salata,fate cuocere per circa 1 h.

Una volta cotte(scegliete patate della stessa dimensione per non avere patate + cotte o meno cotte alla fine),passatele allo schiacciapatate e lasciatele raffreddare.

Ora passate al condimento:affettate o tritate la cipolla e fatela dorare in una padella con l’olio evo ,aggiungete i pomodorini ciliegia tagliati a spicchi,le olive e il tonno spezzettato.Cuocete per circa 15-20 m per far insaporire tutti gli ingredienti. e alla fine profumate con il prezzemolo.

Le patate ormai saranno fredde e potete aggiungere le uova ,il formaggio grattugiato e il pangrattato e impastate il tutto fino a rendere omogeneo.

Stendete una parte dell’impasto in un pirofila livellando col dorso di un cucchiaio o con le mani bagnate;versate il condimento preparato  e coprite col resto dell’impasto di patate.Ungete la superficie con un filo di olio e una spolverizzata di pangrattato.

Infornate il tutto a 200° per circa 25-30 m.

Lasciate intiepidire e servite a fette.

%7% %corrente%
Precedente Mini sorrisi,ricetta finger food Successivo Crema di verdure

Un commento su “Pitta di patate,ricetta secondo piatto ricco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.