Mini sorrisi,ricetta finger food

I sorrisi sono stati una scoperta davvero eccezionale,ormai appena ho tempo ne preparo di varie dimensioni e con ripieni diversi e ogni volta sono sempre un successo.

La preparazione non è certo veloce,la pasta deve essere tirata a mano in uno strato  abbastanza sottile e poi la panatura deve essere croccante per non ritrovarci della gomma nel piatto 🙂 .

Per il ripieno vi potete sbizzarrire e usare quello che avete nel frigo o per tempo vi preparate la lista degli ingredienti da usare e perchè no condirli anche con le verdure 🙂 .

Ricordatevi di usare un formaggio che fonde durante la cottura ..io a volte uso la mozzarella per pizza che è più asciutta,in questa versione che presento oggi ho usato la scamorza affumicata e poi come misura ho preso quella di un bicchiere così sono venuti dei mini sorrisi adatti anche ad un aperitivo o come finger food per un buffet.

mini sofficiniRicetta mini sorrisi

Ingredienti:

Impasto:

300 g di farina 00

400 ml di latte

30 g di burro

sale

Ripieno:

passata  200 ml

scamorza affumicata q.b.

cotto a cubetti q.b.

uova e pangrattato per l’impanatura

olio per la frittura

Procedimento:

Versare il latte , il burro e il sale  in un pentolino,  quando sta per bollire spegnete e  aggiungete la  farina, mescolare bene(non importa se si formeranno dei grumi), l’impasto deve essere  lavorato  sul tavolo una volta intiepidito.

Lavorate l’impasto ,aggiungendo dell’altra farina,per ottenere una palla elastica da poter stendere.

Ricavate dei cerchi uguali usando il contorno  di un bicchiere ,avrete dei mini sorrisi,e mettete nel centro il vostro condimento.

Io alcuni li ho conditi con la salsa (insaporita con sale,olio e origano) e scamorza;altri con cotto e scamorza.

Richiudete per bene sigillando i lati e passate alla panatura passandoli prima nel piatto con l’uovo sbattuto con un po’ di sale e poi nel piatto con il pangrattato.

Adagiateli su un vassoio senza sovrapporli e dopo la panatura potete decidere di congelarli o consumarli al momento.Ne avrete una buona quantità,quindi alcuni li potete tranquillamente congelare  e quando li vorrete  consumare teneteli fuori un trentina di minuti prima di friggerli.

mini sofficini

Per avere alla portata tante gustose ricette consultate queste due pagine

Precedente Salsiccia con patate alle spezie,ricetta secondo piatto ricco Successivo Pitta di patate,ricetta secondo piatto ricco

Lascia un commento

*