Crostata di riso,ricetta primo piatto o piatto unico

La crostata di riso può essere consumata come primo piatto o come piatto unico accompagnata da qualche fetta di buon salume o di formaggio.

Pulendo la dispensa mi sono ritrovata con un po’ di riso carnaroli,troppo poca la quantità per un risotto per 4 persone e mi è venuta l’idea di racchiuderlo in un disco di pasta sfoglia,lo potete arricchire secondo il vostro gusto: potete lasciarlo bianco come ho fatto io o colorarlo con un po’ di concentrato di pomodoro oppure con lo zafferano.

ricetta crostata di riso

 

Ingredienti:

150 g di riso carnaroli

1/2 bicchiere di vino bianco

500 ml di brodo vegetale

burro 15 g

1/2 cipolla

2 uova

emmental 150 g

sale q.b.

1 rotolo di pasta sfoglia

Procedimento:

la cottura del riso è sempre la stessa:fate appassire la cipolla tagliata fine nel burro,aggiungete il riso e quando sfrigola sfumate col vino e portate a cottura aggiungendo il brodo necessario.

Intanto sgusciate le uova e tagliate l’emmental a dadini.

Salate il riso prima di finire la cottura e poi mescolate le uova e l’emmental.

Stendete la pasta sfoglia in una ruola dai bordi alti e foderate base e pareti (ho usato una ruola di diametro di 18 cm) rovesciate il composto di riso e chiudete con la sfoglia;dagli avanzi potete ricavare delle decorazioni.

Infornate a 180° per 20-30 m.

Fate intiepidire e affettate la vostra crostata..ottima anche per le gite fuori porta o per dei pranzi in ufficio.

fetta crostata

%7% %corrente%
Precedente Torta con copertura di mmf,ricetta di compleanno Successivo Pizza farcita con patate,ricetta lievitato salato

Un commento su “Crostata di riso,ricetta primo piatto o piatto unico

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.