Il babà

Buongiorno a tutti,qui splende un pallido sole…..

Oggi vi presento un dolce che non ho mai preparato prima :il babà.

 

Vi spiego come nasce la sperimentazione di questo dolce….

Girando sul web ho trovato un contest organizzato dalla rivista Papageno :

” La rivista dedicata alla cultura enogastronomica dell’Alpe Adria indice il suoprimo contest e lo dedica a tutti i “foodblogger” che aspirano a cimentarsi in un percorso gastronomico che li porterà ad essere protagonisti di un evento d’eccezione.”

Bisognava rielaborare una ricetta spedita dalla redazione stessa e a me è stata inviata la ricetta del babà….

 

A dire il vero il babà è uno di quei dolci che non mangio xkè non amo i liquori e il babà è il dolce liquoroso x eccellenza,quindi nella rielaborazione ho pensato di cambiare la bagna, non al rum ,ma uno sciroppo di acqua e zucchero aromatizzato alla vaniglia;in più ho modificato la quantità degli ingredienti proposti nella ricetta inviatami.

Ricetta inviatami:

Ingredienti:
180 g di farina
3 uova
20 g di lievito di birra
125 g di burro
un pizzico di sale
un cucchiaio di zucchero
Ingredienti per lo sciroppo:
3 bicchieri d’acqua
200 g di zucchero
3 bicchierini di rum
1 limone

 

 

La mia ricetta :

farina 300 gr

burro 100 gr

ldb 13 gr

zucchero 30 gr

uova 3

buccia di limone

sale 1 pizzico

bagna:

50 ml di acqua

50 gr di zucchero

1 bacca di vaniglia

Procedimento:

ho fatto il lievitino sciogliendo il ldb in un po’ di acqua tiepida e aggiungendo 50 gr di farina e lasciato lievitare 40 m.

Ho tenuto il burro a temperatura ambiente e anche le uova e trascorso il tempo di lievitazione ho amalgamato tutti gli ingredienti e aromatizzato con la buccia del limone e messo a lievitare per 2 h .

Ho ripreso l’impasto,l’ho sgonfiato e rimesso a lievitare in uno stampo scannellato e col foro centrale x altre 2 h.Ho infornato a 200° x 30 m e quando il babà era ancora caldo l’ho bagnato con lo sciroppo alla vaniglia .

Ho decorato con qualche ciuffetto di panna e delle amarene  fabbri

Non vi dico la morbidezza,il profumo del limone che sprigionava…. soddisfatta dell’esperimento.

Con questa ricetta partecipo al contest

 

%7% %corrente%
Precedente Tazzine dolci Successivo Fragole al limone

10 commenti su “Il babà

  1. Giovanni, Peccato di Gola il said:

    Eh beh da napoletano come faccio a non dirti quanto io amo questo dolce? 😀 ha ha ha! Bravissima Grazia :-*** buon pomeriggio!

  2. alma il said:

    Splendido dolce,molto ben presentato!!!
    Bravissima mi sembra non sia un dolce semplice da fare.

  3. rosy74 il said:

    adoro il babà 🙂 complimenti ti è venuto benissimo!!
    ciao cara buon weekend

  4. cinzia il said:

    complimenti sei stata bravissima,immagino che profumo per non parlare della morbidezza!

  5. Ilaria il said:

    Non ho mai assaggiato il babà perché non bevo bevande alcoliche. Però la tua idea della bagna in sostituzione del rum la trovo un’idea brillante. Così anch’io potrò mangiare il babà!!! 🙂
    Ti è venuto benissimo!

  6. Le mezze stagioni il said:

    un dolce eccezionale!!! Sei stata bravissima 🙂
    Notte!!!

  7. graziaincucina il said:

    @rosy74 grazie cara 🙂
    @tina una napoletana come te ????’ allora devi prepararlo ;9 ciao cara
    @ilaria idem…ma si puo’ sempre cambiare qualcosina….. 😉
    @anna grazie…troppo gentile…. kiss

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.