Crea sito

Zuppa di grano e funghi

Zuppa di grano e funghi, primo piatto o piatto unico dal gusto intenso, ricco di sapore e rustico. La minestra calda per l’inverno, per riscaldarsi in queste giornate fredde con ingredienti di stagione e un intenso profumo di funghi. Pochi ingredienti semplici e genuini: il grano, funghi misti, i pomodori, l’aglio, il prezzemolo, l’olio di oliva e il parmigiano. Andiamo in cucina e vediamo come si realizza.

Trovi le mie ricette anche su Instagram.

Zuppa
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 ggrano lessato
  • 80 gpanna da cucina
  • 200 gfunghi Champignon
  • 200 gfunghi Cardoncelli
  • 80 gPorcini
  • 3 cucchiaiParmigiano grattugiato
  • 400 gpomodori pelati
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.peperoncino

Preparazione

  1. Per vedere come si lessa il grano clicca qui.

    Eliminare il terriccio ai funghi,tagliare la parte finale del gambo, lavarli e tagliarli a pezzettini o a fette.

    In un tegame capiente fare due giri di olio di oliva e soffriggere l’aglio grattugiato.

    Aggiungere i funghi e farli cuocere per circa 10 minuti.

    Unire i pomodori pelati tagliarti a pezzettini.

    Portare a cottura la salsa, ancora 15 minuti.

    Aggiungere il grano, la panna, il formaggio grattugiato e il peperoncino.

    Condire con il sale e il prezzemolo tritato.

    Cuocere 10 minuti e servire.

    Ecco pronta la Zuppa di funghi.

    Se ti piace questa ricetta continua a seguirmi anche su Facebook,clicca mi piace sulla mia pagina I MANICARETTI DI NONNA LELLA, nozioni di cucina amatoriale, dalla mia cucina alla vostra.

    Puoi tornare alla Home per poter leggere tutte le mie ultime ricette.

Consigli della nonna

La zuppa il giorno dopo è ancora più buona! Si possono aggiungere altre varietà di funghi per dare un sapore più intenso di sottobosco!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *