Zucchine filanti all’origano

Le zucchine filanti all’origano una ricetta salva cena…perché si prepara molto velocemente.Non si utilizza il forno e si cuociono semplicemente in padella.Leggere, delicate e molto gustose!Gli ingredienti molto semplici: le zucchine, le mozzarelle, il formaggio, olio di oliva e tanto origano. Il segreto? Andiamo a leggere la ricetta.

IMG_6567Zucchine filanti all’origano

INGREDIENTI per 4 persone:

4 zucchine medie

200 gr di mozzarelle

6 fette di formaggio Maasdammer

origano a piacere

olio di oliva q.b.

ESECUZIONE:

  1. Lavare, tagliare le estremità alle zucchine e affettarle.
  2. Versare in una padella dell’olio, non molto e soffriggere le fette di zucchina da tutte e due le parti, scolarle su carta assorbente.
  3. Nel frattempo tagliare a fette le mozzarelle.
  4. Nella stessa padella, togliere l’olio in eccesso e incominciamo a  formare gli strati.
  5. Sul fondo le zucchine poi l’origano, il sale, il Maasdammer e la mozzarella.
  6. Proseguire così fino alla fine degli ingredienti.
  7. Il Maasdammer rende la ricetta più prelibata e gustosa…il tocco in più!!!!
  8. Terminare con origano, sale e olio per condire.
  9. Mettere un coperchio e cuocere a fiamma bassissima per 5 minuti.

Buon Appetito!

UN TOCCO IN PIU’: per ottenere un risultato più corposo rispettare i tempi di cottura e impiattare subito, per un risultato più cremoso lasciare in padella e a fiamma spenta per altri 5 minuti.Per variare si può aggiungere del prosciutto cotto, oppure dello speck.

Se ti piace questa ricetta seguimi anche su Facebook,clicca mi piace sulla mia pagina

I MANICARETTI DI NONNA LELLA, nozioni di cucina amatoriale, dalla mia cucina alla vostra.

ALTRE RICETTE CON LE ZUCCHINE:

Farfalle fior di zucchina e pomodorini

Torta salata mordida di zucchine

Zucchine gialle ripiene

Ricetta polpette di zucchine e ricotta

Funghi patate e zucchine in padella

Zucchine ripiene alla caprese

Torta salata con zucchine

Parmigiana di zucchine e funghi

Zucchine alla poverella

IMG_6576

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.