Trofie rucola e pomodori secchi

Le trofie rucola e pomodori secchi è un primo piatto estivo,fresco e molto gustoso.In questo periodo si trova la rucola fresca anche già lavata nei supermercati.Una ricetta semplice e facile, nel frattempo che bolle l’acqua il mix di ingredienti per il pesto di rucola è pronto. Cosa occorre:la rucola, l’aglio, l’olio di oliva, i pomodori secchi e i pinoli. Andiamo in cucina e vediamo come si realizzano.

Trofie rucola e pomodori secchi

Trofie rucola e pomodori secchi

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 400 gr di trofie fresche
  • 80 gr di rucola
  • 15 gr di pinoli
  • 1 spicchio di aglio
  • 8 pomodori secchi
  • 40 ml di olio di oliva

ESECUZIONE:

  • Lavare le foglie della rucola,ed eliminare l’acqua asciugandola con un canovaccio.
  • In un frullatore mettere i pinoli con l’aglio e tritarli.
  • Poi aggiungere i pomodori secchi e tritarli.
  • Infine aggiungere le foglie della rucola, l’olio di oliva e frullare nuovamente.
  • Si deve ottenere una crema omogenea e leggermente granulosa.
  • Nel frattempo lessare la pasta fresca in abbondante acqua salata, scolarla e poi mantecarla con il pesto di rucola e pomodori secchi.
  • Se si asciugasse troppo versare un cucchiaio di acqua di cottura.
  • Impiattare e servire.

Buon appetito!

UN TOCCO IN PIU’: per dare un gusto più deciso alla pietanza utilizzare i pomodori secchi sott’olio. Io ho utilizzati i pomodori secchi congelati, molto pratici e sempre pronti all’uso.Per esaltare il sapore utilizzare la pasta fresca, si trova facilmente nel banco frigo del supermercato.Si può conservare per qualche giorno in frigo, ricoprire la superficie con olio di oliva.

Se ti piace questa ricetta continua a seguirmi anche su Facebook, clicca mi piace sulla mia pagina

I MANICARETTI DI NONNA LELLA nozioni di cucina amatoriale, dalla mia cucina alla vostra.

ALTRE RICETTE CON I POMODORI SECCHI:

Trofie mediterranee

Risotto asparagi e pomodori secchi

Pappardelle con carciofi e pomodori secchi

Orecchiette con cime di rapa e pomodori secchi

Calamarata con broccoletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.