SCALOPPINE ALLA PARTENOPEA

Le scaloppine alla partenopea, il secondo preferito dai miei figli, potrei prepararlo tutti i giorni! Una ricetta molto semplice, si può preparare in anticipo e cuocere al momento.Facile da preparare molto gustoso e saporito, diciamo che è una pizza con base carne, ecco perchè a casa è il must dei secondi. La pizza classica in tutte le sue versioni la potrei preparare tranquillamente tutti i giorni e di conseguenza questo piatto ne fa parte. Non ci credete! Andiamo in cucina e vediamo come si realizza.

Scaloppine alla partenopea

Ecco gli ingredienti x 4 persone:

8 fette di carne per scaloppine

3  mozzarelle

50 gr di polpa di pomodoro

farina q.b.

origano q.b.

Procedimento:

Mettere la farina in un piatto capiente e infarinare le fette di carne da tutte e due le parti, scuotere la farina in eccesso.

In una padella versare l’olio, un centimetro circa, portare a temperatura e soffriggere le fette, velocemente e da tutte e due i lati.

 Adagiarle in un vassoio con vari tovaglioli per far assorbire l’olio in eccesso.

Proseguire così fino alla fine delle fette.

Disporle in una teglia da forno, una accanto all’altra.

Condire ogni scaloppina con due cucchiai di sugo di pomodoro, la mozzarella a pezzettini,

origano e sale.

Infornare  a 180° x circa 15 -20 minuti, deve formarsi la crosticina.

N.B.  Che taglio di carne scegliere per fare le scaloppine… io uso la sfasciatura o la fesa, utilizzare delle fette molto sottili. Nel periodo estivo sostituire i pomodori pelati con i pomodori freschi e condire con delle fogli di basilico.

Buon appetito.

 Se ti piace questa ricetta continua a sgeuirmi anche su Facebook, clicca mi piace sulla mia pagina I MANICARETTI DI NONNA LELLA nozioni di cucina amatoriale, dalla mia cucina alla vostra.

Puoi tornare alla Home per poter leggere tutte le mie ultime ricette.

Scaloppine alla partenopea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.