Crea sito

Rotolo al cacao e ricotta

Il rotolo al cacao e ricotta è una ricetta davvero…facile! Si può preparare con largo anticipo, perché si conserva in freezer, per gustarlo all’occorrenza se ci sono ospiti….inattesi, o nelle giornate estive per rinfrescarsi! Il ripieno alla ricotta potrà sembrare insolito, ma vi assicuro che ha un gustomolto delicato, e lo si può confondere con la panna! Gli ingredienti:i biscotti secchi, la margarina,la ricotta, il cacao, lo zucchero e il caffè.Andiamo in cucina e vediamo come si prepara.

IMG_0559.jpg ridimensionata.jpg con logo

Rotolo cacao e ricotta

INGREDIENTI

PER LA SFOGLIA:

500  gr di biscotti secchi

50  gr di margarina sciolta a bagnomaria

3 tazze di caffè  freddo

100  gr di zucchero a velo

1 tazza di liquore San Marzano

40  gr di cacao amaro

carta da forno

PER IL RIPIENO:

500  gr di ricotta

220  gr di zucchero a velo

ESECUZIONE

Frullare i biscotti. In una ciotola capiente versare:

il caffè, la margarina, lo zucchero e farlo sciogliere.

Poi aggiungere il cacao e i biscotti sbriciolati, mescolare bene per formare

un impasto omogeneo e corposo.

Dividere l’impasto in due e stendere una parte sulla carta da forno, coprire

con un’altra carta da forno e con il mattarello stendere e formare un rettangolo

dello spessore di circa 8-9 mm.

Ripetere l’operazione con l’altra parte dell’impasto.

In una ciotola mettere la ricotta e lo zucchero, mescolare con un cucchiaio,

dividere a metà e spalmare la ricotta sulla sfoglia con un coltello lungo.

Poi con l’aiuto della carta da forno arrotolare e mettere nel congelatore.

Ripetere lo stesso passaggio per l’atra parte di preparato.

Tagliare le fette al momento di servire.

N.B.la ricotta non deve essere di giornata, altrimenti è troppo liquida, io ho sostituito il liquore con un’altra tazza di caffè.Con questa dose si ottengono 2 rotoli.

Se ti piace questa ricetta continua a seguirmi anche su Facebook clicca mi piace sulla mia pagina

I MANICARETTI DI NONNA LELLA nozioni di cucina amatoriale, dalla mia cucina alla vostra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *