Panzerotti con la nutella

La frittura e la nutella…

connubio perfetto.

Sono una tentazione perché una tira l’altro.IMG_0715.jpgridimensionata.jpg con logoINGRDIENTI

200  gr  di semola rimacinata

300  gr di farina

400 ml di acqua

1 cucchiaino di olio di oliva

1 cucchiaino di sale

20 gr di lievito di birra

nutella  q.b.

zucchero a velo q.b.

olio per friggere

ESECUZIONE

Sulla spianatoia mettere le due farine e miscelarle.

Riscaldare l’acqua, deve essere tiepida.

Sciogliere il lievito in una tazza con un pochino di acqua.

Aggiungerlo alle farine e mescolare, continuare aggiungendo l’altra acqua,

l’olio e il sale.

Deve diventare un impasto liscio e morbido.

Coprirlo con un canovaccio e farlo lievitare per 2 ore, deve raddoppiare.

Trascorso questo dovete ricavare tante palline che farete lievitare

nuovamente. Si può saltare questo passaggio, l’impasto risulterà

meno soffice (segreto della nonna).

Stendere le palline e farcirle con un cucchiaino di nutella.

Chiudere a mezzaluna, formare un bordo ben sigillato,

friggere in olio bollente.

Mettere nell’olio prima la parte del panzerotto con la piega, per evitare

che si apri, poi girare dall’altra parte.

Scolarli su carta assorbente.

Spolverizzare con lo zucchero a velo e servire.

Buon Appetito!

N.B. il quantitativo di acqua varia secondo l’assorbimento della farina.

La grandezza dei panzerotti è soggettiva, io li ho realizzati di 10 cm di diametro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.