Crea sito

GATEAU DI PATATE

Il gateau di patate, la ricetta classica dal gusto e sapore unico. Una pizza rustica a base di patate, semplice e facile, con ingredienti che si trovano facilmente in dispensa. Un manicaretto da portare a tavola come secondo oppure tagliato in quadrati molto piccoli un perfetto e stuzzicante antipasto. Un sformato di patate arricchito con mozzarella, prosciutto cotto e altri ingredienti che lo rendono unico e inimitabile. Ecco la mia proposta con qualche dettaglio in più!. Andiamo in cucina e vediamo come si realizza.

Gateau di patate

INGREDIENTI per 4 persone:

500 gr di patate lesse

2 uova

80 gr di formaggio grattuggiato

80 gr di prosciutto cotto

4 fette di speck

6 fette di silano affumicato

2 mozzarelle

pepe e pan grattato q.b.

ESECUZIONE

Sbucciare le patate e ancora calde passarle nello schiaccia patate.

Metterle la purea in una ciotola e aggiungere il formaggio.

Tagliare a pezzettini la mozzarella, il prosciutto cotto, lo speck, il silano e aggiungerli al composto.

Separare i tuorli dagli albumi.

Unire i tuorli, il sale, l’olio di oliva e il  pepe, mescolare tutti gli ingredienti.

Montare a neve fermissima gli albumi e incorporarli al composto con movimenti dal basso verso l’alto.

Ungere la teglia con olio e spolverizzare con pan grattato.

Versare il composto e spolverizzare tutta la superficie con il formaggio e  il pan grattato.

Condire con sale, pepe, olio di oliva e infornare a 180°per circa 30 minuti.

N.B.il segreto per ottenere un gateau molto soffice… montare gli albumi a neve ferma e incorporarli con movimenti dal basso verso l’alto.Un’altro dettaglio utilizzare le patate a pasta bianca perchè sono farinose.

Se ti piace questa ricetta continua a seguirmi anche su Facebook, clicca mi piace sulla pagina I MANICARETTI DI NONNA LELLA nozioni di cucina amatoriale, dalla mia cucina alla vostra.

Puoi tornare alla Home per poter leggere tutte le mie ultime ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *