Crea sito

Crostata di fichi e crema pasticcera al limone

Crostata fichi e crema pasticcera al limone, una torta dal sapore molto delicato, un dessert da gustare come fino pasto! La ricetta di fine estate con un frutto dal sapore unico e mediterraneo. Andiamo in cucina e vediamo come si realizza.

Crostata di fichi
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 0
  • 80 gZucchero
  • 100 gBurro morbido
  • 1Uovo
  • 1Tuorlo
  • 2 cucchiainiLievito per dolci
  • 1Buccia di limone grattuggiata
  • 300 gFichi freschi

Strumenti

  • Tortiera 25 cm
  • Frusta elettrica
  • Rotella dentata

Preparazione

  1. In una ciotola mettere il burro con lo zucchero e montarlo.

    Aggiungere le uova una alla volta e amalgamare gli ingredienti.

    Unire la buccia del limone, la farina e il lievito.

    Lavorare l’impasto per ottenere un panetto liscio e omogeneo.

    Riporre in una ciotola con il coperchio e far riposare in frigo per 30 minuti.

    Nel frattempo lavare i fichi e tagliarli a fette.

    Con il matatrello stendere l’impasto dello spessore di 0,5 cm.

    Arrotolare la frolla intorno al mattarello e rivestire la tortiera.

    Tagliare con una rondella la pasta in eccesso, deve rivestire il bordo di 2 cm.

    Con i ritagli realizzare una treccia e decorare tutto il bordo.

    Con la forchetta fare dei buchi sul fondo e infonare a 180° per circa 20 minuti, si deve colorire leggermente.

    A cottura farla raffreddare, sformarla e riempire con la crema pasiccera, la ricetta la trovi qui.

    Decorare tutta la superficie con le fette di fichi.

    Se ti piace questa ricetta continua a seguirmi anche su Facebook clicca mi piace alla mia pagina per poter essere sempre aggiornato.

    Puoi tornare alla Home per poter leggere tutte le mie ultime ricette.

Consigli di nonna Lella

La crostata di fichi e crema al limone, si conserva bene per 2 giorni, se si vuole ottenere la frutta sempre ben lucida, il giorno dopo comprirla con un leggero strato di gelatina.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *