COZZE GRATINATE

Le cozze gratinate un antipasto decisamente di mare, profumato e molto gustoso. Una ricetta molto facile  con ingredienti semplici e da dispensa. L’unica difficoltà pulire e aprire le cozze. Gli ingredienti: le cozze, il pane grattugiato, il parmigiano, il pepe, l’olio di oliva, l’aglio, il pepe e il prezzemolo. Andiamo in cucina e vediamo come si preparano.

Cozze gratinate

Cozze gratinate

INGREDIENTI per 4 persone:

1,5 kg di cozze

500 gr di pan grattato

50 gr di formaggio grattuggiato

aglio,prezzemolo,pepe e olio q.b.

ESECUZIONE

Pulire le cozze?….. Un modo velicissimo?

Mettere le cozze in una vaschetta con sale grosso e strofinarle fra le mani, sciaquarle ripetutamente

sotto acqua corrente ed eliminare eventuali impurità.

Per aprirle a metà sistemarle in una teglia antiaderente capiente con il coperchio,

devono cuocere per 3-4 minuti circa, il tempo di aprirsi.

Intanto in una ciotola mettere il pane grattuggiato,aglio grattuggiato,prezzemolo tritato, il pepe

e il formaggio.Strofinare tutti questi ingredienti fra le mani per amalgamarsi.

Togliere la metà del guscio e adagiarle una accanto all’altra, in una teglia da forno antiaderente.

Ora con un cucchiaio riempire tutte le cozze. Condire con olio, sale, pepe e infornare a 180°per

circa 20 minuti.

Impiattare e servire.

Buon appetito!

N.B.abbondare con aglio,prezzemolo e aggiungere pochissimo sale.A meta’ cottura uscire la teglia dal forno e condire nuovamente con l’olio di oliva. Il metodo originale prevede di aprire le cozze con il coltello a crudo, ma bisogna essere molto abili.Un’altro dettaglio importantissimo utilizzare una parte del brodo delle cozze per il condimento, per esaltare il sapore.

Se ti piace questa ricetta continua a seguirmi anche su Facebook, clicca mi piace sulla mia pagina

I MANICARETTI DI NONNA LELLA nozioni di cucina amatoriale, dalla mia cucina alla vostra.

ALTRE RICETTE CON LE COZZE:

Tiella di riso patate e cozze

Spaghetti con le cozze

Linguine con le cozze

Cozze prelibate

Pepata di cozze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.