Ciambella tagliatella funghi e speck

La ciambella tagliatella funghi e speck è un primo piatto coreografico ma non solo. Una corona di pasta con una crosticina di speck e un cuore di funghi cremosi e mozzarella.Una preparazione elaborata ma…non troppo e di grande effetto. Gli ingredienti: le tagliatelle, i funghi, le mozzarelle, lo speck, il sugo di pomodoro e la stracciatella. Andiamo in cucina e vediamo come si realizza.

Ciambella tagliatella funghi e speck

Ciambella tagliatella funghi e speck

INGREDIENTI per 8 persone:

  • 400 gr di tagliatelle
  • 300 gr di funghi misti
  • 700 gr di pomodori
  • 80 gr di mozzarelle
  • 200 gr di stracciatella
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 300 gr di speck a fette
  • olio di oliva q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • una tortiera a forma di ciambella di cm 25

ESECUZIONE:

  • Tagliare l’estremità del gambo ai funghi, lavarli e tagliarli a pezzettini.
  • Mettere in un tegame un filo di olio di oliva, l’aglio tritato, uno spicchio piccolo, aggiungere i funghi e cuocerli per circa 10 minuti.
  • Nel frattempo versare dell’acqua in una pentola e portarla a bollore.
  • Aggiungere ai funghi il sugo di pomodoro, il sale e cuocere tutto per 15 minuti.
  • Oleare la tortiera a forma di ciambella,sistemare le fette di speck a raggiera e ricoprirla tutta.
  • Lasciare alcune fette per il ripieno.
  • Mettere la pasta all’interno della ciambella, un dettaglio …far coincidere al centro i funghi, le mozzarelle e il sugo.
  • Ciambella tagliatella funghi e speckScolare la pasta e condirla con il sugo, la mozzarella a pezzettini, il parmigiano, la stracciatella e lo speck a pezzettini.
  • Ciambella tagliatella funghi e speck
  • Chiudere i lembi e coprire la pasta.
  • Ciambella tagliatella funghi e speck
  • Infornare a 180° per circa 20 minuti.
  • Sfornare e capovolgere immediatamente.

Buon Appetito!

Un’altra ricetta con lo speck: orecchiette curcuma, zucchina e speck 

UN TOCCO IN PIU’:utilizzare funghi misti per dare un sapore più intenso di sottobosco. Io per il sugo utilizzo i pomodori pelati che prima, trito al passaverdure.

Se ti piace questa ricetta continua a seguirmi anche su Facebook, clicca mi piace sulla mia pagina

I MANICARETTI DI NONNA LELLA nozioni di cucina amatoriale, dalla mia cucina alla vostra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.