Crea sito

Chiacchiere di Carnevale

Le chiacchiere di Carnevale, il dolce più diffuso e amato in questo periodo, facile e molto friabile. Si realizzano velocemente e con pochi ingredienti.

Chiacchiere di Carnevale

INGREDIENTI:

  • 250 gr di farina
  • 1 uovo
  • 10 gr di zucchero di semola
  • 30 gr di burro morbido
  • 30 ml di liquore all’anice
  • buccia grattugiata di limone non trattato q.b.
  • 1 pizzico di sale
  • 20 ml di vino bianco
  • olio di semi di arachidi per friggere q.b.
  • zucchero a velo q.b.

ESECUZIONE

  • Mettere su di un piano la farina, al centro fare un buco e aggiungere  lo zucchero, il burro, il sale.
  • Impastiamo tutti gli ingredienti energicamente.
  • Ora la buccia del limone, l’uovo e infine mescolare con il liquore e il vino.
  • Realizzare un panetto dalla consistenza liscio e sodo.
  • Per abbreviare i tempi utilizzare un robot.
  • Dividere il panetto in tre pezzi e stenderlo con un mattarello.
  • Poi con la nonna Papera realizzare tante sfogline ruotando al numero 8.
  • Stenderle su di un piano e infarinarle leggermente.
  • Poi con rotella dentellata tagliare dei rettangoli e incidere la parte centrale.
  • Versare l’olio in una padella larga, portare a temperatura e immergere le chiacchiere.
  • Attenzione….si cuociono e si dorano molto facilmente.
  • Quindi bisogna essere molto veloci nella frittura e girale molto velocemente.
  • Scolarle con una schiumarola e riporle su carta assorbente.
  • Spolverizzarle con lo zucchero a velo e servire.

Buon Appetito!Chiacchiere di Carnevale

 Altre ricette di Carnevale qui:

Trecce di ricotta di Carnevale

Panzerotti dolci

Coriandoli di Carnevale

Frittelle di Brighella

Tortine Arlecchino

Impossibile resistere alle chiacchiere di Carnevale in questa ricetta sono molto leggere e per nulla unte anche se sono fritte, si possono anche realizzare in forno ma….sono una vera delizia fritte!

Queste delizie sono una tira l’altra, perché sono molto leggere e delicate, la ricetta gentile concessione di una mia amica.

Se ti piace questa ricetta continua a seguirmi anche su Facebook, clicca mi piace sulla mia pagina

I MANICARETTI DI NONNA LELLA nozioni di cucina amatoriale, dalla mia cucina alla vostra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *