Crea sito

Mandorle Attorrate d’Abruzzo

Le Mandorle Attorrate d’Abruzzo, conosciute anche come “Sassi d’Abruzzo”, sono un dolce tipico abruzzese a base di mandorle e zucchero che possiamo considerare come gli antenati dei famosi confetti di Sulmona, cittadina in Provincia dell’Aquila che diede i natali a Ovidio.
Questo dolce veniva preparato prevalentemente nei periodi natalizi e, nella città di L’Aquila, in occasioni religioso-cerimoniali come Battesimi, Cresime e Comunioni serviti, sulle tavole dei rinfreschi, in cestini inamidati realizzati all’uncinetto.
La ricetta è molto semplice ma per un buon risultato ci sono delle tempistiche e delle procedure che vanno seguite con attenzione.
Andiamo a vedere insieme come realizzare queste fantastiche Mandorle Attorrate d’Abruzzo!!!

Nocci Attorrati d'Abruzzo
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Gli ingredienti

  • 200 gMandorle
  • 200 gZucchero
  • 60 gAcqua

Strumenti

  • 1 padella antiaderente
  • 1 Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. Mandorle Attorrate d'Abruzzo

    Iniziamo a preparare le nostre mandorle

  2. copriamole completamente con acqua e lasciamo in ammollo per cinque minuti

  3. Quindi dopo averle scolate versiamole in una padella antiaderente

  4. Mandorle Attorrate d'Abruzzo

    Aggiungiamo lo zucchero

  5. Versiamo l’acqua e accendiamo il fornello a fuoco medio

  6. A questo punto iniziamo a mescolare di continuo con un cucchiaio di legno

  7. In pochi minuti si raggiungerà il bollore

  8. Mandorle Attorrate d'Abruzzo

    e dopo un po’ lo zucchero inizierà ad asciugare, continuiamo sempre a mescolare

  9. Appena lo zucchero inizierà a diventare molto asciutto e sabbioso abbassiamo il fuoco a minimo e seguitiamo a mescolare

  10. finché non vedremo che lo zucchero da sabbioso inizia a tornare liquido

  11. A questo punto via immediatamente la padella dal fuoco e seguitiamo a mescolare non più con il cucchiaio di legno ma agitando la padella per un minuto.

  12. Mandorle Attorrate d’Abruzzo

    Quindi versiamo le nostre mandorle in un vassoio oppure su un foglio di carta forno e lasciamo raffreddare completamente prima di servire!

  13. Piccolo consiglio: riempiamo la nostra padella con acqua e lasciamola sobbollire a fuoco molto basso per sciogliere lo zucchero attaccato sul fondo e pulirla quindi facilmente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.